WhatsApp, addio ai messaggi eliminati: un trucco ‘salva’ gli utenti

0

Gli utenti di WhatsApp possono dire addio ai messaggi eliminati, con un nuovo trucco che risolve il problema. Andiamo a vedere come metterlo in pratica.

WhatsApp messaggi eliminati
Un trucco risolve un grande problema per l’utenza (via Screenshot)

Sono tantissimi gli utenti che non hanno apprezzato un vecchio aggiornamento di WhatsApp, ossia quello dei messaggi eliminati ‘per tutti‘. Infatti questa funzione permette di eliminare un testo inviato non solo nella propria chat, ma anche in quella del nostro interlocutore. Una scelta che ha portato l’utenza a scoprire diversi trucchi sul come evitare di perdersi i messaggi. Andiamo quindi a vedere come applicare il trucco.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Netflix, arriva il film su uno dei cartoni animati più amati di sempre

Per poter mettere in pratica questo nuovo escamotage c’è bisogno di due applicazioni esterne: WhatsRemoved e NotificationHistory. Queste due applicazioni riusciranno a registrare in tempo reale tutte le nostre notifiche, anche quando non siamo all’interno di WhatsApp. Così nel caso che un utente decidesse di eliminare un messaggio, a noi apparirà invisibile all’interno di queste due app. Inoltre le due applicazioni sono gratuite e disponibili per Play Store e App Store.

WhatsApp, entrano in vigore i nuovi termini di servizio: cosa cambia

WhatsApp trucco
Le novità all’interno dell’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Oggi è la giornata in cui entrano in vigore i nuovi termini di servizio di WhatsApp. Un aggiornamento che doveva entrare in vigore già lo scorso 15 febbraio, ma rimandato a causa della poca chiarezza parte dell’applicazione di messaggistica. Infatti ad intervenire ci pensò anche il Garante della privacy che chiese maggiori certezze all’app di Menlo Park. uesto provvedimento ha permesso sia al Garante che all’applicazione di aggiornare la sezione riguardante la privacy dell’utenza.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Malware bancario, arriva una nuova minaccia: c’è da fare attenzione

Seppur i nuovi termini di servizio non sia obbligatorio, gli sviluppatori di WhatsApp hanno deciso di bloccare diverse funzioni. In un comunicato si legge: “Se non accetterai i termini entro il 15 maggio, non elimineremo il tuo account. Tuttavia, non avrai a disposizione tutte le funzionalità dell’applicazione finché non accetti. Per un breve periodo di tempo, potrai ancora ricevere chiamate e notifiche, ma non potrai leggere o inviare messaggi dall’applicazione“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui