Usa, schianto con una Tesla “senza conducente”: due vittime in Texas

0

Usa, schianto con una Tesla “senza conducente”: due vittime in Texas. Secondo le ricostruzioni della polizia nessuno era al volante al momento dell’impatto

Tesla senza conducente
Usa, schianto con una Tesla “senza conducente”: due vittime in Texas (Foto: Getty)

Due uomini sono morti dopo che un’auto Tesla, guidata con l’assistente automatico, si è schiantata contro un albero a nord di Houston, in Texas. Il modello “senza conducente” è una delle grandi rivoluzioni introdotte dal marchio di Elon Musk, con una tecnologia rivoluzionaria, che ultimamente sta palesando pericolosissimi difetti. Purtroppo, secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine accorse sul posto, al volante non c’era nessuno e le due vittime erano posizionate uno sul lato passeggero e l’altro sul sedile posteriore. Il sergente Cinthya Umanzor dell’Harris County Constable Precinct 4, ha confermato la dinamica dell’incidente avvenuto nella serata di sabato.

La Tesla Model S del 2019 stava viaggiando ad alta velocità quando non è riuscita a superare una curva ed è uscita dalla carreggiata. Lo schianto contro un albero ha causato un vasto incendio procurando la morte dei due automobilisti.

LEGGI ANCHE >>> Russia, Putin risponde alle sanzioni degli Usa: c’è una grande novità

LEGGI ANCHE >>> Oscar Frayer, incidente fatale per il cestista: aveva 23 anni

Usa, schianto con una Tesla “senza conducente”: due persone morte a Houston, nessuno era al volante

Tesla
Usa, schianto con una Tesla “senza conducente”: due vittime in Texas (Foto: Getty)

Al momento sia l’azienda di Elon Musk che la National Highway Traffic Safety Administration non hanno rilasciato dichiarazioni in merito. Il grave incidente getta ulteriori ombre sul sistema di guida semi-automatica che sta ricevendo una forte revisione dopo alcuni imprevisti nell’ultimo periodo. Tesla infatti dovrà mettere a punto diversi aspetti prima di poter lanciare il suo software aggiornato di “guida completamente autonoma” a livello internazionale.

L’agenzia statunitense per la sicurezza automobilistica ha dichiarato a marzo di aver aperto 27 indagini su incidenti di veicoli appartenenti al marchio fondato da Elon Musk. L’imprenditore di origine sud-africana ha dichiarato di aspettarsi un grande successo dal nuovo sistema di “pilota automatico”, che sarà in grado di avere un’affidabilità superiore a quella umana. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui