Calciomercato Inter, 40 milioni per l’esterno sinistro: l’affare

0

Calciomercato Inter | I nerazzurri sarebbero pronti a sborsare 40 milioni di euro per concludere l’affare riguardante l’esterno di sinistra

inter covid

L’Inter quest’anno ha trovato Hakimi come top player sulla fascia destra, ma a sinistra con Perisic non è pienamente convinta. Per fare il salto di qualità, la dirigenza starebbe pensando ad un altro affare da 40 milioni di euro. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, stavolta si tratta di Robin Gosens dell’Atalanta. Sul calciatore c’è anche l’interesse della Juventus, anche se il sogno del calciatore sarebbe quello di tornare in Germania.

Al momento, comunque, l’Inter deve prima capire come terminerà la stagione e quali saranno i risvolti societari, per poi fiondarsi con decisione sul mercato in entrata.

LEGGI ANCHE—> Calciomercato Milan, colpo pazzesco per l’estate: vale 150 milioni!

Calciomercato Inter, si pesca in Serie A per la porta

Calciomercato Inter

L’Inter, che da mesi valuta l’acquisto di un nuovo portiere visto che Handanovic va per i 37 anni, avrebbe ristretto il campo a tre profili della Serie A per sostituire l’ex Udinese.

LEGGI ANCHE—> Stadi aperti ai tifosi, il piano della FIGC fa già sognare

In primis, piace un altro friulano, ovvero Juan Musso. Quest’ultimo, valutato circa 20 milioni di euro, è nel mirino anche di Roma e Milan. Segue Alex Meret che sarebbe stufo di essere il secondo di Ospina, ma De Laurentiis non si libererà di lui per meno dei 30 milioni spesi per acquistarlo due stagioni fa. Infine, piace anche Alessio Cragno del Cagliari, ma la valutazione fatta dal club è eccessiva: si parla di 35 milioni di euro. L’eventuale cessione in Serie B, però, potrebbe far calare la valutazione dell’estremo difensore italiano. Sempre più lontane le ipotesi che portano a Silvestri del Verona ed a Ter-Stegen del Barcellona.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui