Netflix, è bufera: censurata una serie. Il grave motivo

0

Netflix finisce nella bufera dopo il provvedimento che ha visto censurare una serie per un grave motivo

Netflix
Netflix (Getty Images)

Bufera in casa Netflix: la Commissione nazionale indiana per protezione dei diritti dell’infanzia ha chiesto alla piattaforma di streaming di eliminare la recente serie Bombay Begums. Il motivo? La “descrizione inappropriata dei bambini”.

La serie racconta la storia di cinque donne di generazioni diverse che cercano di infrangere il ‘tetto di cristallo’ con ardue scelte in un paese, quello indiano, che è culturalmente arretrato.

Le accuse, nel dettaglio, vedrebbero Bombay Begums illustrare come normali comportamenti di teenager che hanno rapporti sessuali liberi e che fanno uso di droghe. “Netflix dovrebbe prestare precauzioni speciali prima di mostrare contenuti che non rispettano i minori”, ha spiegato la Commissione.

LEGGI ANCHE—> Cashback, caos totale in Italia: è successo di nuovo

Netflix ed il divieto a condividere gli account

Netflix

Sono diverse migliaia gli utenti che stanno segnalando la comparsa di un messaggio su Netflix con cui si invita a verificare i profili presenti sull’account. A quanto pare, la piattaforma starebbe facendo dei test sull’eliminazione della condivisione degli account. Il testo del messaggio sulla piattaforma recita così: “Se non vivi con il proprietario di questo account, hai bisogno del tuo account personale per continuare a usufruire del servizio”.

LEGGI ANCHE—> WhatsApp, super novità cambia il modo di chattare: utenti entusiasti

Per risolvere il problema, per ora, basta cliccare su ‘verifica in seguito’ per non farlo più comparire. Inoltre, pare che il messaggio stia comparendo solo sulle smart TV. Sostanzialmente sarebbe un test di verifica per scovare le persone che utilizzano account altrui senza autorizzazione. Una sorta di autenticazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui