Usa, Impeachment Trump: oggi si decide in Senato

0

Giornata decisiva negli Usa, dove il Senato deciderà per l’impeachment di Trump. Stando alle prime indiscrezioni si andrà verso l’assoluzione.

Usa impeachment Trump
Tutte le indiscrezioni sul processo del tycoon (Getty Images)

Dopo mesi di accuse e indagini si avvia verso il termine il processo di Impeachment ai danni di Donald Trump. Il mandato del tycoon, infatti, non si è concluso nel migliore dei modi, con i suoi sostenitori che hanno preso d’assalto il Campidoglio lo scorso 6 gennaio. A causa dell’evento, i democratici hanno velocizzato il processo cercando di arrivare al Senato il prima possibile. Ma proprio qui Trump potrà giocarsi il sostegno dei senatori repubblicani, pronti a salvarlo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Guatemala, richiesta shock del presidente: “Reintrodurre pena di morte”

La seduta, così dopo l’arringa della difesa e il “question time” è stata aggiornata alle 10:00, quando è previsto il voto. Stando alle indiscrezioni che circolano tra la stampa americana, si andrà verso un assoluzione di Donald Trump. Infatti se tutto dovesse andare secondo le previsioni, il tycoon oltre ad essere assolto, riuscirà anche a ricandidarsi anche per le elezioni di Usa 2024. Andiamo quindi a vedere quanti voti servono ai democratici per condannare l’ex presidente.

Usa, Impeachment Trump: si va verso l’assoluzione

Usa Impeachment Trump
Cosa sta succedendo nel paese a stelle e strisce (Foto: Getty)

Donald Trump così va verso l’assoluzione, dopo mesi in cui ha rischiato di non potersi ricandidare alle prossime elezioni. Infatti il voto decisivo arriverà alle 15:00 locali (21:00 italiane). Per la condanna i democratici avranno bisogno di ben 17 senatori repubblicani, proprio per questo motivo appare altamente improbabile che possa arrivare la stangata per l’ex presidente degli Stati Uniti.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Tokyo 2020, Mori si scusa dopo le dimissioni: “Commenti poco opportuni”

Al momento quindi appare quasi impossibile una condanna per Donald Trump, ma se dovessero esserci i voti a sufficienza per fermare il tycoon ci sarà un’altra votazione. Infatti nel voto successivo si deciderà se impedire o meno una nuova ricandidatura di Trump per le prossime elezioni americane. L’arringa della difesa del tycoon è durata poco più di 3 ore, contro le circa 16 ore di deposizione. Così stasera alle ore 21:00 italiane arriverà la senzenza definitiva per il 45esimo presidente degli Usa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui