Crisi di governo, Grillo sostiene il premier e lancia l’hashtag #ConTe

0

La crisi di governo è appena iniziata e Beppe Grillo non ha perso tempo per far sentire la sua vicinanza al premier. 

Getty Images

#ConTe

Un hashtag lanciato sui social per esprimere la sua solidarietà nei confronti di un  premier che si ritrova per la seconda volta, dall’inizio della sua carriera politica, a dover fronteggiare una crisi di governo. Beppe Grillo ha deciso di sostenere pubblicamente Conte in modo deciso. E per farlo, ha pubblicato uno scatto che lo ritrae insieme al capo del governo, scrivendo sotto un gioco di parole che ben esprime il suo sostegno al premier: “#ConTe”.

Ma oltre al suo storico fondatore, sembra essere l’intera compagine pentastellata a difendere e sostenere l’attuale premier. Persino Alessandro Di Battista, che negli ultimi mesi si è reso protagonista di un durissimo scontro con l’ala più moderata del Movimento, ha dichiarato che Conte deve restare al suo posto accusando Renzi di aver trascinata il paese in questa crisi per pura ambizione personale. 

Leggi anche: Crisi di governo, le reazioni dei vari partiti: l’opposizione chiede il voto

Crisi di governo, Renzi vuole estromettere Conte dalla politica

Getty Images

Sul fronte democratico, dopo le durissime critiche arrivata dal segretario del Pd Zingaretti, che ha definito grave e irresponsabile la scelta di Renzi di ritirare i suoi ministri dall’esecutivo, si attende  adesso una riunione dell’ufficio politico per decidere quale strategia adottare. Alcune indiscrezioni raccontano di come i dirigenti del Pd siano al momento molto preoccupati in quanto vedono il voto a Giugno come una possibilità molto concreta. D’altronde, i numeri al Senato sono molto risicati, e non è detto che senza Italia Viva, una maggioranza alternativa sia realmente possibile. 

Leggi anche: Governo, Renzi apre la crisi: cosa succede adesso? Gli scenari possibili dal ritorno alle urne al governo col centrodestra

Renzi dal canto suo, come filtra anche da alcune fonti parlamentari raccolte dall’AGI, sembra intenzionato in primo luogo ad estromettere Conte da qualunque carica politica. E d’altronde, il discorso che ha tenuto nella conferenza stampa, si è dimostrato particolarmente impietoso nei confronti del premier.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui