Riapertura scuole, Bonetti: “Vederle chiuse è un trauma”

0

Sul tema riapertura scuole è intervenuta la ministra per le Pari opportunità Elena Bonetti sul Messaggero

riapertura scuole
Riapertura scuole, le parole del ministro per le Pari opportunità (Getty Images)

Uno dei temi più caldi degli ultimi tempi è quello relativo alla riapertura delle scuole. L’emergenza Covid continua a mettere dubbi sul ritorno degli studenti tra i banchi, con ancora nulla di certo e i vari governi regionali che stanno posticipando le riaperture. L’andamento del virus obbliga alla massima prudenza, e la situazione è sempre più delicata.

A tal proposito, è intervenuta sul Messaggero la ministra per le Pari opportunità Elena Bonetti. “Vederle chiuse è un trauma per gli studenti, ma anche per i genitori. Io avevo dichiarato tempo fa che se le scuole non avessero riaperto il 7 gennaio, sarebbe stato un fallimento del governo di questo Paesele sue parole a riguardo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Prof. Galli a iNews24: “Ancora non sappiamo quanto duri l’immunità del vaccino”

Riapertura scuole, il calendario regione per regione

riapertura scuole
Il calendario regione per regione (Getty Images)

Per la riapertura delle scuole, sono tantissimi i dubbi e le ombre gettate dall’emergenza Covid. Domani lunedì 11 gennaio gli studenti degli istituti superiori torneranno tra i banchi, ma solo in tre regioni italiane: Toscana, Abruzzo e Valle d’Aosta. Nella Provincia autonoma di Trento si è tornati lo scorso 7 gennaio insieme ad elementari e medie, mentre tutte le altre hanno deciso di rinviare la riapertura.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Nuovo Dpcm 16 gennaio: tutti i divieti in arrivo sull’Italia

Il 18 gennaio, poi, sarà la volta di Molise, Puglia, Lazio, Liguria e Piemonte. Per gli studenti di Campania, Emilia Romagna, Umbria e Lombardia bisognerà aspettare il 25 gennaio, mentre Calabria, Veneto, Sardegna, Friuli, Sicilia, Marche e Basilicata riapriranno l’1 febbraio. Sul tema se ne parlerà anche nel nuovo Dpcm, che il Governo discuterà nei prossimi giorni e che entrerà in vigore a partire dal 16 gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui