Roger Federer non parteciperà agli Australian Open: il motivo

0

Roger Federer non parteciperà agli Australian Open: sarà la prima assenza del campione svizzero dall’inizio della carriera

Roger Federer
Federer non parteciperà agli Australian Open: il motivo (Foto: Getty)

Roger Federer non parteciperà all’edizione 2021 degli Australian Open, come confermato oggi dal suo agente. Il campione svizzero è ancora alle prese con i problemi al ginocchio destro, operato due volte negli ultimi tempi.

Tony Godsick, rappresentante di lunga data di Federer e CEO della loro società, TEAM8, ha detto che stanno ancora decidendo quali saranno gli appuntamenti del calendario 2021 a cui prenderà parte l’ex numero 1. L’idea è quella di tornare subito dopo Melbourne, magari per il cemento Nord-americano.

Roger ha deciso di non giocare agli Australian Open. Ha fatto grandi progressi negli ultimi due mesi con il ginocchio e la sua forma fisica è in crescita. Tuttavia, dopo essersi consultato con il suo team, ha deciso di prendersi ancora del tempo per recuperare“, ha detto Godsick all’Associated Press.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Federer, arriva l’annuncio commovente: “Mi mancherà tantissimo”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, piace giocatore del Sassuolo: fissato il prezzo

Roger Federer non parteciperà agli Australian Open: ancora problemi al ginocchio destro

Federer Aus Open
Roger Federer non parteciperà agli Australian Open: ancora problemi al ginocchio destro (Foto: Getty)

L’inizio del sorteggio del tabellone degli Australian Open è stato ritardato di tre settimane a causa della pandemia di coronavirus. Il torneo è slittato all’8 febbraio, salvo ulteriori problemi.

Roger Federer nel frattempo sta cercando di recuperare la forma migliore attraverso degli intensi allenamenti a Dubai. La scelta di posticipare il rientro è stata presa di comune accordo con i suoi allenatori Severin Luthi e Ivan Ljubicic, oltre al preparatore atletico Pierre Paganini.

Il fenomeno di Basilea non gioca un match ufficiale dallo scorso gennaio, quando fu eliminato proprio a Melbourne da Novak Djokovic in semifinale.

Poche settimane dopo, Federer annunciò di essersi sottoposto a un intervento chirurgico in artroscopia al ginocchio destro che lo avrebbe tenuto fermo per almeno quattro mesi. Un secondo intervento di pulizia ha posticipato il ritorno in campo fino alla situazione attuale. A 39 anni l’intenzione è comunque quella di tornare a fare quello che riesce meglio, ovvero giocare a tennis.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui