Giappone, arrivano le prime mascherine-biglietto da vista

0

In Giappone, una storica azienda del territorio ha deciso di produrre delle mascherine – biglietto da visita.

Getty Images

Fa una certa impressione osservare come la mascherina, un dispositivo di protezione che tutti conoscevamo a stento per via di qualche servizio che arrivava dall’Oriente, sia diventata in pochissimo tempo una vera e propria estensione delle nostre vite. D’altronde, non possiamo uscire più di casa senza per legge. Una considerazione che ci riporta alla velocità con cui questa pandemia ha cambiato strutturalmente la nostra vita e le nostre abitudini. In Giappone in realtà, le mascherine non sono arrivate con il coronavirus, ma venivano utilizzate già da molto tempo per problemi legati all’inquinamento. Ed è per questo che, di fronte a uno strumento di protezione che ormai fa parte della vita quotidiana della popolazione, un’azienda giapponese ha deciso di creare una mascherina- biglietto da visita. 

Leggi anche: Carpi, entra in un negozio e ruba una sola scarpa: il motivo

Giappone, le mascherine-biglietto da visita avranno successo?

Getty Images

Come si può intuire dal nome si tratta di un dispositivo di protezione personalizzato, sul quale vengono stampati dati e informazioni che siamo soliti fornire con un biglietto da visita. L’azienda che le produce si chiama Nagaya ed è una delle più storiche della nazione, che può vantare oltre un secolo di attività.

Giappone, mascherine – biglietto da vista prodotte su ordinazione

Le mascherine vengono prodotte su ordinazione, e il l’acquirente può scegliere cosa stamparci sopra, se delle semplici informazioni o anche il logo della società che si sta rappresentando. Molti esperti sostengono che si tratta di un prodotto destinato ad avere molto successo in Giappone. Arriveranno anche nel nostro paese? Chi può dirlo, per certi versi siamo ancora troppo storditi dalla velocità con cui il coronavirus è entrato nelle nostre vite per comprendere quanto questo strumento di protezione sia ormai una parte importante della nostra vita che è stato  già in realtà personalizzato dalle aziende. Nulla dunque impedisce che il prossimo passo sia quello di seguire la moda giapponese. 

Leggi anche: Youtube, diventa una webstar impersonando Gesù Cristo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui