Covid-19, Speranza firma nuova ordinanza: 5 regioni cambiano colore

0

Covid-19, nuova ordinanza in vista per 5 regioni italiane: il Ministro Roberto Speranza potrebbe firmare già stasera

Covid-19 nuova ordinanza
Roberto Speranza via Getty Images

Questa sera, il Ministro della Salute Roberto Speranza potrebbe apportare la firma ad una nuova ordinanza per il Covid-19. Cinque regioni sono pronte a cambiar colore visto il calo di contagi ed l’indice Rt vertiginosamente a ribasso (CLICCA QUI PER VEDERE A CHE COLORE APPARTIENE LA TUA REGIONE).

LEGGI ANCHE > > > Covid-19, bollettino del 27 novembre: 28.352 contagiati e 827 decessi

Calabria, Piemonte e Lombardia potrebbero diventare zona arancione; Liguria e Sicilia potrebbero diventare zona gialla. Tutto dipenderà dalla firma di Roberto Speranza, di questa sera, che vorrebbe dire l’entrata in vigore dell’ordinanza a partire da domenica 29 novembre. Dopo 25 giorni di alto e medio rischio, le cinque regioni potrebbero dunque regredire ed applicare nuove restrizioni che saranno meno rigorose.

Covid-19, nuova ordinanza: cosa si può fare nelle 5 regioni

Italia divisa per colori

Attualmente l’Italia è così suddivisa:

  • Zona gialla: Lazio, Molise, Provincia di Trento, Sardegna e Veneto;
  • Zona arancione: Basilicata, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Liguria, Puglia, Sicilia ed Umbria;
  • Zona rossa: Abruzzo, Calabria, Campania, Lombardia, Piemonte, Toscana, Val d’Aosta e la Provincia autonoma di Bolzano.

Ogni zona ha le sue diverse restrizioni. Per quanto riguarda Calabria, Lombardia e Piemonte che regrediranno da zona rossa ad arancione, la novità più rilevante è che sarà consentito nuovamente circolare fino alle 22, ora del coprifuoco. Per quanto riguarda, invece, Liguria e Sicilia le novità sono molte altre: riaperti bar e ristoranti fino alle 18, circolazione libera all’interno della regione e per le province.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Nuovo Dpcm, Zampa: “Il coprifuoco resterà alle 22”

Nell’ordinanza che sarà firmata dal Ministro Speranza si rinnoveranno anche le misure per Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche e Toscana che resteranno, per il momento, nelle aree loro assegnate con le rispettive ordinanze.

NON PERDERTI > > > Covid, Conte: “Mi aspetto Rt in discesa e più regioni arancioni”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui