Professoressa licenziata per video a luci rosse, preside e fidanzato puniti

0
15

Professoressa licenziata per video a luci rosse, ad essere puniti sono però stati la preside della sua scuola e il suo ex fidanzato.

Purtroppo la vita di coppia è un mistero che ancora non riusciamo a comprendere chiaramente, anche migliaia di anni dopo tantissime e continui tentativi. Purtroppo, infatti, si finisce spesso con degli attriti importanti e con litigate continue. E qualche volta queste tensioni di coppia sfociano in situazioni ancora meno piacevoli, come la separazione. Una separazione che se netta e pacifica è certamente un passo avanti verso la crescita. Ma è molto più probabile che la rottura sia seguita da litigi e da atti riprovevoli per cercare di vendicarsi dell’ex. E’ quello che è successo ad una professoressa licenziata in seguito alla diffusione online di alcuni video a luci rosse che la ritraevano come protagonista. Una situazione veramente molto particolare, che sta facendo il giro di Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mattarella a Brescia per celebrare le vittime Covid: “Siamo uniti”

Professoressa licenziata per video a luci rosse, preside e fidanzato puniti

Il fatto è accaduto a Torino. Qui una professoressa d’asilo è stata vittima di una vendetta dell’ex, che ha condiviso online dei video a luci rosse che la ritraevano, facendoli arrivare, in modo involontario a dirla tutta, alle mamme degli alunni della sua classe. Una volta che le mamme hanno scoperto questa situazione subito sono andate dalla preside della scuola, che ha approvato il licenziamento della prof. Nel comunicato ufficiale è stato scritto anche il motivo, spingendo per un’umiliazione pubblica dell’insegnante, che ha denunciato la preside e l’ex. La preside è stata chiamata a processo per diffamazione,  l’ex fidanzato sarà condannato invece ai lavori socialmente utili per un anno. La professoressa ha poi chiesto migliaia di euro di risarcimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amazon, voucher da 15 euro per il Black Friday: come ottenerlo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui