Covid-19, Inghilterra verso il nuovo lockdown per il resto di novembre

0

Covid-19, Inghilterra in lockdown. La situazione nel Paese anglosassone è sempre più complicata e la decisione è presa.

Boris Johnson (Getty Images)

Il Covid-19 non sta rallentando, per nulla. La malattia che si è originata nei mercati della carne di Wuhan e che sta continuando a mietere vittime ha reinvestito l’Europa con grande potenza. E non solo l’Europa, dato che gran parte del mondo, tranne forse qualche Paese asiatico, sta vivendo un momento duro. Certe volte anche più duro di quello che è accaduto qualche mese fa, con una seconda ondata veramente molto dura. Con ogni probabilità i lockdwon che sono stati presi ad inizio dell’anno sono durati troppo poco. Inoltre a questi periodi di isolamento non sono seguite delle vere e proprie decisioni importante per evitare che i contagi continuassero ad aumentare. E per questo motivo si è deciso in alcuni Paesi di tornare a chiudere tutto, come ha appena varato l’Inghilterra con una votazione nella Camera dei Comuni.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, bollettino 4 novembre: 30.550 contagi e 352 morti

Covid-19, Inghilterra verso il nuovo lockdown per il resto di novembre

L’organo politico oggi è stato occupato in una votazione che sarà certamente storica. Ha infatti dovuto prendere la dura decisione di chiudere ancora una volta il Paese. L’Inghilterra è tornata a registrare un numero di casi davvero preoccupante, cosa che ha spinto le autorità a prendere questa decisione dura e impopolare. La votazione ah registrato 516 sì contro 38 no per la mozione presentata dal governo conservatore di Boris Johnson. Con una schiacciante maggioranza, quindi, l’Inghilterra è tornata in lockdown. E’ stato deciso che fino al prossimo 2 dicembre tutto resterà chiuso e non ci dovranno essere persone per le strade.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, Zampa: “Non servirà l’autocertificazione per spostarsi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui