Covid-19, in Sicilia arriva il super bonus matrimoni: cifra record

Covid-19, in Sicilia arriva il super bonus matrimoni: cifra record. L’amministrazione regionale ha stanziato fondi extra per unioni civili, in Comune e riti religiosi

Matrimonio
Covid-19, in Sicilia arriva il super bonus matrimoni: cifra record (Foto: Getty)

La Sicilia ha deciso di incentivare i matrimoni dei propri cittadini. Secondo quanto stabilito dal governatore Nello Musumeci, infatti, è in arrivo un “bonus nozze”da tre milioni e mezzo di euro, per aiutare sia i riti religiosi che le unioni civili. Il tutto per rimettere in moto il settore dopo le sospensioni dovute al Coronavirus negli ultimi mesi.

Nello specifico ogni coppia potrà usufruire di un massimo di tremila euro per organizzare la propria festa all’interno del territorio dell’isola, oltre a tutte le spese accessorie.

Secondo quanto dichiarato dall’assessore alla Famiglia della Regione, Antonio Scavone: “Si tratta di una misura che mira anche ad attenuare gli effetti della crisi da Covid-19“.

Per quanto riguarda le varie modalità per la richiesta e l’ottenimento di tale bonus, bisognerà attendere l’approvazione degli assessori della Famiglia e dell’Economia della Regione Sicilia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Marito scappa coi soldi del matrimonio: la reazione dei parenti

Covid-19, in Sicilia arriva il super bonus matrimoni: 3.000 euro per tutte le coppie

Bonus matrimoni
Covid-19, in Sicilia arriva il super bonus matrimoni: 3.000 euro per tutte le coppie (Foto: Getty)

L’impatto di tale aiuto sarà fondamentale anche per sostenere un mercato messo alle corde dalla pandemia di Covid nel 2020. Secondo i dati diffusi dall’Istat, infatti, si stima che in totale in Italia circa 70mila matrimoni sono stati annullati o rinviati negli ultimi mesi. L’assessore Scavone ha ribadito come “L’obiettivo è quello di dare un incentivo concreto ed immediato alle imprese del settore e a tutte le coppie che convolano a nozze”.

Secondo le stime dell’assessore all’Economia Gaetano Armao, la cifra di 3,5 milioni stanziati dalla Regione “permetterà di sviluppare da qui al 31 luglio del 2021 un ritorno sul fatturato complessivo di circa 50 milioni di euro“.

Va sottolineato come in Italia questo incentivo sia già stato adottato in altre Regioni, come Puglia e Sardegna.

Nella prima si tratta di 1.500 euro disponibili dal 17 agosto sino al 31 dicembre. L’altra isola maggiore invece ne ha stanziati fino a 4mila euro, per rimborsare i cittadini che si sposeranno sul territorio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, positivo al matrimonio: 100 invitati in quarantena