Covid-19, flop test sierologici e app Immuni: numeri sotto le aspettative

0

Numeri bassissimi finora per i test sierologici e l’app Immuni, strumenti per combattere il Covid-19 nella Fase 3. Pochissime persone hanno risposto presente

covid Test sierologici immuni
test sierologici (Foto: Getty)

L’Italia è già da oltre un mese entrata nella fase post emergenza, cioè quella della convivenza con il Covid-19 e della progressiva riapertura di tutte le attività. Per affrontare al meglio questo momento il governo, coadiuvato dalla comunità scientifica, ha istituito degli strumenti per tenere sotto controllo il contagio, ad oggi fortunatamente molto basso. Dalla fine di maggio sono cominciati i test sierologici sulla popolazione, per capire quanti effettivamente hanno gli anticorpi al virus e sono entrati in contatto con esso. Non solo, perché da giugno è in funzione l’ormai celebre app ‘Immuni’, che traccia il percorso delle persone ed avvisa i coloro che sono entrati in contatto con i positivi. Ma a quanto pare queste iniziative non hanno riscosso finora molto successo tra gli italiani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, a Bergamo il 57% è positivo: lo dicono i test sierologici

Covid-19, gli italiani “bocciano” test sierologici e app Immuni. In pochissimi hanno risposto presente

covid test sierologici immuni
App Immuni da oggi disponibile in tutta Italia (screenshot YouTube)

Questa mattina ‘Il Messaggero‘ riporta un’indagine sui numeri di queste due iniziative, volute dal Ministero della Salute per combattere il contagio e rendere agevole la convivenza con il Covid-19. Secondo l’indagine, infatti, pochissimi italiani hanno risposto presente, con numeri molto bassi rispetto alle previsioni. Ad oggi sono stati effettuati soltanto 50mila test sierologici, a fronte di un campione di 150mila previsto dall’Istat, con l’obiettivo di rappresentare la situazione epidemiologica in Italia. Moltissimi cittadini, chiamati dalla Croce Rossa per il test, hanno declinato l’invito, perciò questa indagine rischia di non essere così veritiera. Non va meglio per l’app ‘Immuni’, che è stata scaricata da meno del 10% della popolazione. Per essere realmente efficace dovrebbe essere utilizzata dal 60%.

LEGGI ANCHE >>> Immuni, l’app è stata scaricata da oltre 3 milioni di persone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui