Fase 3, Johnson richiama gli italiani: “Tornate nel Regno Unito” – VIDEO

Fase 3, il premier britannico Boris Johnson richiama gli italiani a tornare nel Regno Unito: “Come back”.  Ma ad una condizione

johnson italiani regno unito
Regno Unito, il premier Boris Johnson richiama gli italiani (photo Gettyimages)

Dal 3 giugno è in atto in tutta l’Europa la fase 3, quella della riapertura dei confini, sia regionali (per quello che riguarda l’Italia), che nazionali. Ci sono alcuni Paesi, come l’Austria e la Svizzera, che ancora non ne vogliono sapere di aprire i confini con l’Italia, mentre con Grecia e Croazia sono nati degli scontri diplomatici, parzialmente rientrati. Ma c’è chi, come il Regno Unito, auspica un ritorno degli italiani nella propria terra. Il Premier britannico Boris Johnson, nella sua conferenza stampa a Downing Street, si è rivolto ai nostri connazionali che in questi mesi non hanno potuto fare rientro o che hanno lasciato la Gran Bretagna. “Come back” ha detto Johnson, che poi addirittura ha invitato gli italiani con un “Siete tutti benvenuti” nella nostra lingua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’ Austria non riapre i confini all’Italia. Di Maio: “Violato spirito comunitario”

Regno Unito, Boris Jonson richiama gli italiani per la fase 3: “Tornate, siete i benvenuti”. Ma c’è l’obbligo di quarantena

johnson italiani regno unito
Johnson racconta la lotta contro il Covid (Getty Images)

“Voglio dire ai nostri amici italiani, che vivono e lavorano nel Regno Unito e che vogliono tornare: tornate” ha affermato Johnson nella consueta conferenza stampa, lanciando un messaggio chiaro e accogliente in italiano: “Siete tutti benvenuti“. Poi, però, la doverosa precisazione: “Se volete tornare, dovrete rispettare la quarantena. Tutti siamo stati in lockdown per molto tempo, so che è un’imposizione, ma dobbiamo davvero sconfiggere questo virus. Ma voglio che torniate“.

LEGGI ANCHE >>> Covid-19 in Regno Unito, obbligo di quarantena per chi arriva dall’estero