Effetto Coronavirus: scimmie invadono hotel e si tuffano in piscina – VIDEO

Uno degli effetti del Coronavirus è stata la “rivincita” della natura sull’uomo: in India un gruppo di scimmie invade un hotel e si fanno un bagno in piscina indisturbate

scimmie hotel piscina
In India un gruppo di scimmie approfitta del Coronavirus per farsi un bagno in piscina (getty Images)

In tempo di Coronavirus quasi metà della popolazione mondiale è costretta a vivere chiusa nelle proprie abitazioni e vivere con forti limitazioni. Numerose attività lavorative, comprese quelle produttive, si sono fermate in molte parti del mondo ed un effetto quasi istantaneo è stata il parziale ripristino delle condizioni naturali. Nei giorni scorsi sono state documentate, insieme alla drastica riduzione dell’inquinamento dell’aria, una ricomparsa di molti animali nelle nostre città. Dai delfini nel mare agli scoiattoli nei parchi, oltre alle tantissime specie di uccelli e animali selvatici, sembra che ci sia stata una “rivincita” della natura sull’uomo. Così a Mumbai, in India, un gruppo di scimmie ha pensato bene di approfittare dell’assenza degli umani per “impossessarsi” di un hotel.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lago Maggiore, Safari Park lancia un Sos: 300 specie animali a rischio

India, scimmie invadono l’hotel e si tuffano in piscina: con il Coronavirus la natura si “vendica”

Le scimmie, tipicamente animali molto schivi alla vista dell’uomo, hanno approfittato di un hotel lasciato incustodito per appropriarsene e fare un bel bagno, con tanto di tuffi, in piscina. Una scena esilarante, ripresa in un video, che fa riflettere su come in questo momento il mondo animale si stia rimpossessando degli spazi negati dagli esseri umani. Con le persone ferme, infatti, la natura è tornata a respirare. Questo deve far riflettere quando, una volta terminata l’emergenza Coronavirus, si tornerà alle normali attività lavorative. Si dovrà cercare di preservare l’ambiente che rimane, già gravemente danneggiato negli anni.

LEGGI ANCHE >>> Milano, nonostante il blocco del traffico l’inquinamento non diminuisce