Coronavirus, Zaia: “L’utilizzo dei farmaci sperimentali funziona bene”

0

Coronavirus, Luca Zaia commenta l’utilizzo dei farmaci sperimentali: ecco quanto ammesso in queste ore dal Presidente del Veneto.

Veneto Zaia
Veneto Zaia (via WebSource)

L’emergenza Coronavirus continua a mietere vittime in Italia e nel resto mondo, con il numero dei morti che purtroppo è in costante aggiornamento. In attesa dell’arrivo del vaccino, sono diversi i farmaci utilizzati per provare ad arginare il Covid-19, come confermato da Luca Zaia in queste ore. Ecco infatti quanto ammesso dal presidente del Veneto: “C’è una buona notizia: i farmaci sperimentali funzionano bene, mi riferisco a quello per l’artrite reumatoide e quello antimalarico. L’obiettivo è quello di colpire soprattutto le trombosi dei polmoni che vengono causate dal Coronavirus“.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, 100.269 contagi e 19.468 morti in Italia: negli Usa oltre 20mila vittime – DIRETTA

Coronavirus, le parole di Luca Zaia

Zaia, poi, continua: “Qui in Venetonon è mai accaduto che un medico dovesse decidere sul ricovero di un paziente o un altro come avviene in altri paesi che spesso vengono considerati più civili dell’Italia. Domani firmerò la nuova ordinanza, che mira a garantire maggiore sicurezza ai cittadini. Lockdown? Non esiste ormai da settimane visto che diverse imprese hanno già riaperto e lavorano regolarmente“.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Veneto, Zaia: “Il lockdown non esiste più, Europa assente” 
coronavirus luca zaia veneto tamponi on the road
Luca Zaia (Getty Images)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui