Meteo, tra sabato e domenica cambia tutto: nuova irruzione invernale

E’ pronto a cambiare nuovamente il meteo sulla penisola tra sabato e domenica. Infatti una nuova irruzione invernale spazzerà via l’alta perssione.

Meteo sabato
Nuova irruzione invernale, torna il freddo (via Pixabay)

Cambia nuovamente la situazione meteorologica sulla penisola. Come avevamo annunciato nella giornata di ieri, il meteo subirà un’inversione di rotta tra sabato e domenica. A causare tutto ciò è un improvviso arretrare dell’alta pressione, con evidenti segnali di indebolimento dopo le giornate precedenti in cui si sono fatte registrare temperature primaverili.

Il cambiamento però non dovrebbe arrivare già dal sabato matttina, che si aprirà con una situazione abbastanza serena, fatta eccezione per Calabria, Sardegna e Sicilia. Si inizieranno a notare i primi cambiamenti tra il pomeriggio e la sera, con le nuvole che inizieranno ad aumentare a partire dall’arco alpino. Entro la nottata, le nuvole presenti nei cieli italiani si intensificheranno, portando le prime precipitazioni sulla penisola.

Questa cambio di rotta del meteo, tra sabato e domenica, non influirà sulle temperature che non riceveranno forti scossoni. Andiamo quindi a vedere che tempo farà durante la giornata odierna.

Meteo, sabato 21 marzo

Il meteo, in questa giornata di sabato, non mostrerà subito i primi segni di cedimento. Infatti bisognerà aspettare l’arrivo del pomeriggio, per notare il cambiamento tra i cieli italiani. Dall’arco alpino fino all’estremo sud, le nuvole aumenteranno e con loro anche il rischio di nuove percipitazioni. Andiamo quindi a vedere che tempo farà oggi, analizzando la situazione settore per settore.

Sulle regioni del Nord Italia, al mattino troveremo cieli sereni un pò ovunque. Ma con l’evolversi della giornata inizieranno ad arrivare i primi nuvoloni sull’arco alpino, che porteranno poi ad alcune precipitazioni specialmente in Friuli Venezia Giulia. A Nordovest, invece troveremo ampie schiarite. Le temperature non cambieranno di molto, con massime che oscilleranno tra i 14 ed i 18 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia, sin dal mattino avremo una  nuvolosità regolare su Toscana e Sardegna. Specialmente sulla grande isola, le nuvole grigie ed alcune precipitazioni la faranno da protagonista già dal primo pomeriggio. Qui le temperature saranno in lieve diminuzione, con massime che si attesteranno tra i 15 ed i 19 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia le velature sono in transito dal pomeriggio. Infatti i cieli sereni meridionali subiranno anche loro l’improvviso cambio di rotta con nuvoloni grigi e locali precipitazioni. Cambiamento più radicale tra Calabria e Sicilia dove potrebbero arrivare addirittura alcuni temporali. Le temperature sono stabili, con massime tra i 15 e i 19 gradi.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sul Meteo, CLICCA QUI !