Coronavirus, Amazon Prime Video gratis nelle zone rosse

Amazon mette a disposizione la piattaforma streaming Prime Video. Gratis per la popolazione delle zone rosse colpite dall’epidemia di Coronavirus.

amazon prime video gratis
(screenshot da Prime Video)

Il colosso dell’e-commerce apre alle popolazioni delle zone rosse del Nord Italia, mettendo a disposizione la sua piattaforma di streaming, Prime Video. Nella giornata di ieri era stata Mediaset la prima ad intraprendere una iniziativa del genere, regalando due mesi di accesso ai contenuti presenti su Infinity.

Nel caso di Amazon la visione gratuita è finora garantita fino al 31 marzo. Per usufruirne, spiega l’azienda di Seattle, è sufficiente accedere alla piattaforma online dalle zone interessate dall’ultimo dpcm. Parliamo dunque dell’intera Lombardia e altre 14 province (Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Conte chiude Lombardia e 14 province: “Mia responsabilità”

Coronavirus, Amazon Prime Video gratis: a marzo arrivano Totti e Fedez

Coronavirus
L’epidemia premia le piattaforme di streaming (via Pixabay)

Sarà possibile usufruire del servizio attraverso tutti i normali canali di accesso previsti: dai personal computer alle smart tv, dai tablet agli smartphone. Il principio alla base della decisione presa da Amazon è quello di alleviare la permanenza a casa delle persone residenti nelle zone più colpite dal Coronavirus.

Il catalogo di Prime Video è in questo senso particolarmente funzionale, includendo anche numerosi contenuti dedicati ai più piccini, con film e cartoni animati pensati appositamente per loro. Tra le novità più succose del mese di marzo segnaliamo il debutto di Celebrity Hunted (in arrivo venerdì 13, ndr), una sorta di reality show – prima produzione italiana di Amazon – che vedrà protagonisti numerosi vip tra cui Francesco Totti e Fedez.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Streaming, si avvicina il lancio di Disney+ in Italia: tutti i dettagli