Russia, 3 morti alla festa dell’influencer Ekaterina Didenko: il motivo

In Russia, alla festa della nota influencer Ekaterina Didenko, sono morte tre persone ed altre sei sono in terapia intensiva

Russia, Didenko
Russia, Didenko

Doveva essere una festa per celebrare il 29esimo compleanno, ma si è trasformata in tragedia. Siamo in Russia e la festa era della nota influencer Ekaterina Didenko. Organizzate nella propria casa, ci sono stati 3 morti ed altre 6 persone ora in terapia intensiva. Il motivo vi lascerà a bocca aperta.

Russia, 3 morti e 6 feriti ad una festa: ecco perché

Secondo quanto riportato dal Daily Mail, la tragedia sarebbe avvenuta per avvelenamento da anidride carbonica. Questo perché, nell’acqua della piscina, è stato immerso del ghiaccio secco. Esso, passando dallo stato liquido allo stato gassoso, produce bolle di CO2 e crea un effetto nebbia sulla superficie. A gettare il ghiaccio sarebbe stato il marito della 29enne star di Instagram con la volontà di creare un effetto ottico che avrebbe dovuto stupire i presenti. Tra le vittime c’è proprio l’artefice di tuto, Valentino Didenko, morto poco dopo il trasporto in ospedale. Altri due ragazzi, Natalia Monakova e Yuri Alfero, entrambi di 25 anni, anche hanno perso immediatamente la vita. Altre sei persone sono in terapia intensiva per le ustioni. Ekaterina ha pubblicato un video su Instagram: “Sono viva, sono dietro le porte di un reparto di terapia intensiva”. La ragazza, che ha due figli, è una farmacista e sul suo profilo dà consigli sui farmaci da banco.

LEGGI ANCHE—> USA 2020, Biden vince le primarie in South Carolina e sfida Trump