Coronavirus, Juventus U23 in quarantena: la nota ufficiale

Coronavirus, l’allarme si allarga anche in casa Juventus. Come annunciato dalla stessa società, la formazione under 23 è in quarantena per l’emergenza sanitaria. Ecco perché.

Juventus U23
Juventus U23

La Juventus under 23 si mette in quarantena per l’allarme coronavirus. Dopo non essersi allenata con la prima squadra negli ultimi giorni, la formazione giovanile ora finisce dritto in isolamento. E’ la stessa società bianconera a riferirlo.

San Marino secondo caso Coronavirus
(Foto: Getty)

Coronavirus, Juventus under 23 in quarantena

Alla base della decisione ci sono i nuovi casi emersi nel Pianese Calcio nelle scorse ore, formazione toscana affrontata dai ragazzi juventini qualche giorno fa. Oltre al primo atleta ufficialmente contagiato, si sono infatti registrati altri quattro tesserati infetti: trattasi di tre calciatori più un membro dello staff.

“Le attività di allenamento della Under 23 bianconera sono temporaneamente sospese. La misura di prevenzione è stata decisa su indicazione, e in attesa di ulteriori comunicazioni ufficiali, da parte delle autorità sanitarie di Alessandria (Servizio di Igiene e Sanità Pubblica – SISP), con cui il personale sanitario di Juventus è in costante contatto”, è questo quanto si legge nel comunicato ufficiale.

Potrebbe interessarti anche —> Coronavirus: American Airlines cancella i voli diretti a Milano

Il problema è che la Juventus U23 dovrà scendere in campo tra meno di una settimana, motivo per cui sono tutti sotto stretta osservazione medica: “l motivo sono i nuovi casi di contagio al COVID-19, emersi in queste ultime ore fra i giocatori della U.S. Pianese, che i bianconeri hanno affrontato lo scorso 23 febbraio al “Moccagatta” di Alessandria. Si specifica che, a sei giorni dalla partita, i giocatori bianconeri permangono asintomatici e sono sotto controllo medico. La Juventus è in costante contatto con la LegaPro”.