CONDIVIDI

Un uomo in Germania ha compiuto una serie ripetuta e continua di atti vandalici contro un numero incredibile di automobili

Chiodo, danneggiamenti Auto
Uomo condannato per danneggiamenti a oltre 600 auto

Per la serie storie vere, fatti incredibili ma realmente accaduti, oggi vi vogliamo raccontare una vicenda avvenuta in Germania

Potremmo definirlo un graffiatore seriale, un nomignolo che si adatta perfettamente a un 26enne tedesco denunciato dalle autorità per aver compiuto atti vandalici ripetuti nei confronti di un numero incredibile di automobili in sosta, nel periodo compreso tra febbraio e aprile 2018.

Stando all’emittente televisiva tedesca, DW, il ragazzo avrebbe danneggiato più di 600 veicoli diversi (un numero che potrebbe essere stato quantificato al ribasso) per un ammontare complessivo di danni che si aggirerebbe sui 930mila euro, una cifra esorbitante e difficile da risarcire. Il 26 enne ha “operato” in alcune cittadine e paesi, vicini tra loro, della Bassa Franconia. Il modus operandi era il medesimo e purtroppo per le vittime molto collaudato. Armato di un oggetto metallico contundente, verosimilmente un chiodo, il ragazzo passava in rassegna le auto parcheggiate, graffiandole una dopo l’altra senza essere visto.

Potrebbe interessarti >>> Prende Viagra per i tori, operato d’urgenza per erezione prolungata

Gli appostamenti della polizia locale

La presenza del “Graffiatore” ha allertato i residenti del posto. Numerose le denunce presentate alla polizia locale che, dopo vari appostamenti, è riuscita ad arrestarlo. Decisiva la segnalazione di una donna che, guardando dalla finestra della propria abitazione, è riuscita a scorgere il ragazzo all’opera indisturbato in una delle sue solite scorribande. Allertati gli agenti, quest’ultimi sono intervenuti immediatamente cogliendo il malvivente in flagranza di reato.

Denunciato immediatamente, il ragazzo ora dovrà affrontare il processo in tribunale che decreterà la pena da scontare ed eventualmente il risarcimento da elargire ai malcapitati che si sono ritrovati con la carrozzeria dell’auto graffiata o gravemente danneggiata senza motivo.

Leggi ancheAtterraggio d’emergenza con l’elicottero in superstrada. Il video è da brividi