cloe

Cloe è morta tre anni fa quando aveva solo 4 mesi. La bambina era stata portata più volte all’ospedale di Cosenza per una crisi di vomito.

I genitori hanno portato la piccola per quattro volte al pronto soccorso seza, tuttavia, risolvere la situazione. Per quattro volti, hanno rimandato a casa la bambina non rendendosi conto del problema.

Nonostante le analisi, i medici non sono riusciti a diagnosticare l’invaginazione intestinale che si può risolvere anche senza intervento chirurgico.

Ad accorgersi del problema della bambina fu un dottore di Napoli dove la bambina è stata sottoposta ad intervento d’rugenza. La bambina, però, è morta a causa dei danni celebrale subiti in precedenza.

A raccontare la vicenda della piccola Cloe sono state Le Iene che hanno raccolto la denuncia dei genitori che hanno denunciato i medici di Cosenza per omicidio colposo. L’accusa di omicidio colposo è stata archiviata dal Tribunale di Cosenza e i medici hanno continuato a lavorare.