“Perdo un amico, un personaggio innovatore in tutto, nel linguaggio televisivo come nella visione del calcio, anticipando soluzioni che oggi sono realtà, come la moviola in campo”. Così il leader di Forza Italia ed ex presidente del Milan, Silvio Berlusconi, ricorda Aldo Biscardi, con il quale condivideva le grandi passioni per tv e calcio. “Scompare un grande giornalista, che ha saputo raccontare il calcio come pochi altri”, ha aggiunto.

LA MORTE

Questa mattina è morto Aldo Biscardi. La leggenda del giornalismo sportivo italiano, era ricoverato da qualche settimana al Policlinico Gemelli.  Nato a Larino (in provincia di Campobasso) avrebbe compiuto 87 anni tra poco più di un mese.

La notizia è stata comunicata dalla famiglia alle agenzie. Biscardi si spegne nell’anno dell’introduzione della moviola in campo. Proprio Lui, che della moviola, è sempre stato un grande sostenitore e per cui aveva anche fatto una petizione online su change.org, raccogliendo quasi 10mila firme.