Bimba di un anno e mezzo investita e uccisa a Brescia: alla guida la nonna di un altro piccolo

L’incidente, le urla, i pianti e la corsa in ospedale: non c’è stato nulla da fare per Sofia, la bimba di un anno e mezzo investita a Brescia.

La tragedia si è consumata intorno alle ore 16: la piccola era appena uscita da scuola ed era in compagnia della nonna. Improvvisamente è stata stata colpita da un’automobile guidata da una donna anziana che stava facendo manovra nel parcheggio. I sanitari del nosocomio bresciano hanno fatto di tutto per salvare la bambina che è purtroppo deceduta poco dopo l’arrivo al pronto soccorso.

Bimba di un anno e mezzo investita e uccisa a Brescia: alla guida la nonna di un altro piccolo
Bimba di un anno e mezzo investita e uccisa a Brescia (Ansa Foto) – www.inews24.it

Stando alle prime ricostruzioni, il terribile episodio è avvenuto nel parcheggio della scuola “Little England” in via Caduti del Lavoro, un complesso privato che ospita nido, materna, elementari e medie. È qui che Sofia si trovava insieme alla nonna. Ad investire la piccola è stata un’altra nonna di un bambino di prima elementare che si stava spostando da un posto auto ad un altro. Sofia è caduta terra sbattendo la testa ed anche la nonna è rovinata in terra.

Sul posto è intervenuto il personale del 118 che ha rianimato la piccola andata in arresto cardiaco. A quel punto Sofia è stata trasportata agli Spedali Civili di Brescia. Qui, però, la piccola non è sopravvissuta. Anche la nonna è stata ricoverata in ospedale ma al “Sant’Anna”, in codice giallo, per sospette fratture ad un braccio e ad una gamba.

Sull’incidente costato la vita alla bimba a Brescia stanno indagando gli agenti della polizia locale

L’orario di punta, una disattenzione, il sole o il cambio automatico: queste le ipotesi più probabili alla base della tragedia sulla quale stanno indagando gli agenti della polizia locale bresciana. Molti gli spettatori dell’incidente tra cui le maestre, i genitori, i nonni ed i baby sitter che erano nello stesso parcheggio. Le insegnanti hanno cercato di proteggere i piccoli alunni increduli.

L'incidente costato la vita alla bimba a Brescia
Sull’incidente stanno indagando gli agenti della polizia locale (Ansa Foto) – www.inews24.it

Mia moglie gridava, era sotto choc. Sono arrivato e ho visto la bambina a terra. – ha detto il marito della donna che ha investito la bimbaÈ un dramma enorme. Non so nulla sulla dinamica, vedremo le telecamere e leggeremo i verbali delle forze dell’ordine ma quello che conta è quanto accaduto. Ed è una tragedia”. Le strade bresciane sono state teatro negli ultimi giorni di diversi incidenti mortali. Venerdì scorso un motociclista di 26 anni è deceduto, mentre sabato a perdere la vita è stato un 17enne finito contro un muro.

Impostazioni privacy