Bonus estivo in arrivo: come richiederlo, cifra e dettagli

Sta arrivando il bonus estivo: a chi spetta, come richiederlo, tutto ciò che c’è da sapere al riguardo. Controlla se puoi averlo anche tu.

L’estate è finalmente alle porte, le temperature si alzano e cresce la voglia di trascorrere del tempo all’aperto. Soprattutto i più giovani desiderano vivere delle esperienze da poter ricordare per tutta la vita, in compagnia dei propri coetanei. Non tutti hanno questa opportunità, infatti nei centri più piccoli, spesso le attività da svolgere sono poche, senza contare poi che alcuni genitori fanno difficoltà a sostenere le spese per l’intrattenimento dei propri figli al termine dell’anno scolastico.

 Bonus estivo in arrivo: come richiederlo
Bonus estivo in arrivo: come presentare la domanda inews24.it

In Italia, molti nuclei familiari vivono infatti in condizioni di precarietà e, soprattutto nelle famiglie in cui i figli minori a carico sono due o più di due, la pressione si fa sentire. L’inflazione è infatti aumentata e, le conseguenze sono tangibili. Gran parte dei cittadini si ritrova ad arrancare per giungere alla fine del mese, spesso i genitori per consentire ai figli di studiare e, di avere accesso ad eventuali cure mediche, tagliano ciò che appare superfluo, come ad esempio le spese per gli hobby.

Bonus estivo in arrivo: a chi spetta e come richiederlo

Ma non è una buona idea, dato che per i bambini e per i ragazzi è essenziale svolgere attività fisica, non solo per il corpo ma anche per la psiche. Trascorrere del tempo insieme agli altri infatti, potenzia l’area della socialità, aumenta l’autostima e dunque fa sì che acquisiscano gli strumenti necessari per stringere poi, da adulti relazioni sane e significative. Come accennato, non tutti i nuclei familiari possono affrontare i costi per il sostentamento di tali attività, ecco perché l’INPS ha deciso di sancire dei bonus rivolti proprio ai minori di età compresa tra i 3 e i 14 anni.

Bonus estivo in arrivo, come averlo
Come richiedere il bonus inews24.it

Si tratta del bonus centri estivi diurni 2024.Il bando è finalizzato a dare un aiuto economico alle famiglie, assicurandosi che minori possano trascorrere le vacanze estive in modo spensierato ma educativo. Il bonus consiste nella concessione di un contributo che copre totalmente o in modo parziale, le spese per la partecipazione ai centri estivi diurni nei mesi di giugno, luglio, agosto e sino al 7 settembre 2024. La durata del soggiorno presso i centri è variabile, da un minimo di una settimana, fino a quattro settimane, anche non consecutive.

I beneficiari sono i figli dei dipendenti pubblici o dei pensionati della pubblica amministrazione. Ci sono 3000 contributi disponibili, con un importo massimo settimanale di 100 euro, per quattro settimane in toto, anche non consecutive. L’istanza di partecipazione deve essere presentata on-line dal richiedente non oltre le ore 12:00 del 26 giugno 2024.

Impostazioni privacy