Regina Elisabetta distrutta: la terribile notizia è un vero colpo al cuore per lei

Regina Elisabetta distrutta: la terribile notizia è un vero colpo al cuore per lei. Una perdita dolorosissima anche per Sua Maestà

La scomparsa della famosissima attrice Olivia Newton-John ha colpito molto anche la monarca britannica, visto che per ben due volte concesse all’attrice australiana due preziose onorificenze.

Regina Elisabetta
La Regina Elisabetta (Ansafoto)

La notizia della scomparsa di Olivia Newton-John, nella serata dell’8 agosto, ha devastato il mondo intero. Il personaggio di Sandy Olsson in Grease ha segnato più di un’epoca e una generazione, ma l’intera cultura cinematografica occidentale. Gli Stati Uniti degli anni ’50, il boom economico post Seconda Guerra Mondiale, i ragazzi di quel periodo e di quella terra e un’immagine da esportare anche in Europa e per il mondo. Realizzato nel 1978, il film di Randal Kleiser ha fatto incetta di premi e visioni, diventando ben presto un vero e proprio cult. Assieme a John Travolta, la Newton-John è salita alla ribalta delle cronache, incarnando un vero simbolo per le nuove generazioni.

Lei nativa di Cambridge, si era trasferita in Australia giovanissima, all’età di 5 anni. Il suo rapporto con la Gran Bretagna era però sempre rimasto vivo, tanto da ricevere per ben due volte onorificenze importanti dalla Regina Elisabetta. Il 13 marzo 1979 Sua Maestà decise di far entrare l’attrice nell’Eccellentissimo Ordine dell’Impero Britannico (OBE), uno tra i più importanti ordini cavallereschi del Regno Unito. Poi molto più tardi, nel 2019, la Newton-John venne insignita addirittura del ruolo di Dama, una delle due qualifiche più importanti dell’Ordine.

Regina Elisabetta distrutta per la scomparsa di Olivia Newton-John: c’è un motivo ben preciso

Olivia Newton-John
Olivia Newton-John (AnsaFoto)

In particolare vennero premiati i suoi servizi nell’ambito della beneficenza, della ricerca sul cancro e dell’intrattenimento. Purtroppo non è un mistero come abbia dovuto lottare per anni con un brutto male al seno, che ne ha causato proprio la morte a 73 anni. 

Quando venne accolta a Londra per ricevere il be riconoscimento da parte di Elisabetta II, Olivia Newton-John dichiarò ai presenti: “Sono veramente entusiasta, onorata e grata oltre ogni parola di essere inclusa in un gruppo così stimato di donne che hanno ricevuto questo illustre premio prima di me. Come ragazza nata a Cambridge, sono molto orgogliosa delle mie origini britanniche e così grato per essere riconosciuta in questo modo dal Regno Unito”. Di certo la sua scomparsa sarà stato un durissimo colpo anche per una sua ammiratrice speciale: Sua Maestà la Regina.