Fa discutere un video girato a Milano durante la notte di Capodanno, dove alcuni ragazzi bruciano un fantoccio a forma di poliziotto. Nelle immagini si vede un ragazzo avvicinarsi a un manichino con le fattezze di un tutore dell’ordine. Cosparge il manichino di benzina e poi si allontana. in sottofondo si sentono, intanto, le voci di altri ragazzi. Dopodiché viene lanciato un petardo, che innesca la fiamma. Dopo pochi secondo, il manichino esplode. All’esplosione si sentono le voci di esultanza dei presenti. Il filmato, rilanciato anche dalla pagina Welcome to Favelas, è diventato virale in pochi minuti. Innescando, oltre che la benzina, anche le prevedibili polemiche. A cominciare dal vicepremier, Matteo Salvini: “L’incendiario è sicuramente un cretino, chi ride e applaude è pure peggio. Solidarietà alle donne e agli uomini che ogni giorno rischiano la vita per la sicurezza dell’Italia e degli italiani.”

Milano, bruciano manichino a forma di poliziotto

La questura sta effettuando indagini sul video dove si vedono alcuni ragazzi che bruciano il manichino a forma di poliziotto. Per ora non risultano legami con l’area anarchica o particolari connotazioni politiche. Si fa quindi largo l’ipotesi della semplice “bravata”. A pubblicare il video è stato un ragazzo italo-ecuadoriano residente a Milano. Forti critiche al gesto provengono anche dal Mosap (Movimento Sindacale Autonomo di Polizia): “È vergognoso, agiremo legalmente. Vedere esplodere un manichino che indossa i nostri colori rievoca molto dolore, considerando che nostri colleghi sono saltati in aria davvero per alto senso del dovere e per gli ideali di legalità e giustizia.”

Milano, bruciano manichino a forma di poliziotto: i motivi del gesto

Alla base del gesto, secondo quanto appurato finora dalla questura di Milano, ci sarebbe una sorta tradizione ecuadoriana: bruciare dei fantocci di cartapesta con sembianze di personaggi famosi o politici che rappresentino le disgrazie dell’anno appena trascorso. Il che, applicato alla figura di un poliziotto, ha provocato le prevedibili discussioni e polemiche. Nelle immagini pubblicate su Instagram si vede il manichino all’interno di un appartamento, appena terminata la sua realizzazione. Dopodiché, verosimilmente, il fantoccio è stato condotto all’interno di un parco cittadino e poi dato alle fiamme durante i fuochi della mezzanotte.