Tempesta polare negli Stati Uniti: almeno 38 vittime

A New York centinaia di persone sono rimaste bloccate nelle loro auto. La governatrice Kathy Hochul ha schierato la Guardia Nazionale per aiutare nei soccorsi.

Tempesta Nord America - Foto di Ansa Foto
Tempesta Nord America – Foto di Ansa Foto

Sale ad almeno 38 il bilancio delle vittime colpite direttamente o indirettamente dalla tempesta artica che ha attraversato gran parte del Nord America.

A dare la notizia, la Bbc e altri media. Un pullman si è rovesciato dopo uno sbandamento su una strada ghiacciata della cittadina di Merritt, nella provincia occidentale di British Columbia.

Negli Stati Uniti, sempre secondo la Bbc, i morti sono 34 e lo Stato più colpito è New York.

200mila persona circa sono rimaste senza corrente il giorno di Natale, ma il culmine era stato raggiunto nelle ore precedenti, quando il numero era di 1,7 milioni.

Tempesta polare Stati Uniti: ridotti i consumi di energia elettrica in Tennessee

Le società elettriche degli Usa hanno rivolto ai cittadini l’appello a risparmiare energia. Con l’arrivo del freddo la domanda è esplosa e il rischio è di non riuscire a far fronte alla richiesta. In Tennessee sono stati decisi brevi black out a rotazione per ridurre i consumi. Migliaia di voli sono stati cancellati.

A New York centinaia di persone sono rimaste bloccate nelle loro auto. La governatrice Kathy Hochul ha schierato la Guardia Nazionale per aiutare nei soccorsi. Molti avevano deciso di mettersi alla guida nonostante il divieto a causa del maltempo.