WhatsApp, arriva l’addio definitivo: si chiude un’epoca

Spunta su WhatsApp l’addio definitivo ad una delle funzioni più amate. Con l’ultimo aggiornamento si chiude un’epoca: cosa succede adesso.

WhatsApp è sempre in continuo sviluppo, pronta a migliorare l’applicazione per gli utenti più esigenti. In queste ore è spuntato anche l’addio definitivo ad una funzione: adesso cambia tutto per gli account.

WhatsApp
L’ultima grande novità in arrivo sull’applicazione (via Pexels)

Sono in arrivo grandi novità per l’applicazione di messaggistica istantanea più usata dagli utenti, WhatsApp. Queste nuove funzioni riguarderanno soprattutto la tutela della privacy e della sicurezza. Ancora una volta a spoilerare i nuovi aggiornamenti ci ha pensato WabetaInfo, portale che offre costantemente e novità e informazioni sulla piattaforma. All’interno del sito specializzato si legge che con l’aggiornamento Android 2.22.25.20, Meta ha intenzione di eliminare la possibilità di screenshottare e inoltrare i messaggi.

In passato l’applicazione è stata al centro di tantissime critiche e nel mirino era finito proprio il trattamento dei dati dell’utente. Nonostante ciò già dallo scorso novembre 2020 aveva introdotto nuove funzionalità a favore della protezione completa dei dati personali. Con questo ultimo aggiornamento WhatsApp tende a rivoluzionarsi ancora di più su questa linea. L’applicazione quindi è pronta a tranquillizzare l’utente, permettendogli di mandare foto visualizzabili una sola volta che non potranno essere screenshottate dal destinatario.

WhatsApp, l’ultima novità: hai pochissimi secondi per farlo

WhatsApp
La funzione arrivata finalmente sull’applicazione (via Screenshot)

L’ultimo aggiornamento degli sviluppatori di WhatsApp ha aggiunto una nuova funzione chiamata “Accidental Delete“. Questa infatti dà cinque secondi di tempo per annullare l’eliminazione di un testo inviato. In realtà questa feature ha una duplice funzione. Infatti se da un lato permette di ripristinare un messaggio che si è cancellato per sbaglio, dall’altro consente di tornare sui propri passi se si è cliccato per errore “elimina per me” anziché “elimina per tutti“.

Infatti prima di quest’ultimo aggiornamento, sul servizio di messaggistica di Meta, non era possibile rimediare allo sbaglio e il messaggio che non si voleva far recapitare (se eliminato “per me”) veniva inevitabilmente letto dal destinatario. Ora invece con l’ultimo update sarà finalmente possibile avere pochi secondi per annullare “elimina per me”, in modo da ripristinare il messaggio. Questa nuova funzione quindi permette a tutti gli utenti di tornare sui propri passi in pochi secondi.