Lutto nello sport: è morto poco fa un protagonista assoluto

Una giornata di lutto ha colpito il mondo dello sport. Infatti in queste ore è volato via uno dei protagonisti assoluti: di chi si tratta.

Non c’è pace per il mondo dello sport che in queste ore ha perso un altro protagonista assoluto. Infatti da poco è stato annunciato un lutto che ha colpito particolarmente il mondo del football americano.

Lutto Sport
Giornata triste per lo sport internazionale (Via Pixabay)

Sono ore difficili per il mondo dello sport, che si trova a piangere un nuovo lutto. In queste ore, infatti, la NFL ha comunicato la scomparsa di Franco Harris. Nel corso della sua carriera Harris ha giocato nel ruolo di running back ed è riuscito a vincere quattro volte vincitore del Super Bowl e diventato leggenda cinquant’anni fa grazie alla fantastica giocata soprannominata ” The Immaculate Reception”.

L’affetto nei confronti della famiglia al momento della scomparsa è stato tantissimo. Infatti ad unirsi al cordoglio ci ha pensato anche Joe Biden. Il Presidente degli Stati Uniti d’America ha rilasciato una nota. Al suo interno è possibile leggere: “Ha dato gloria al football ma è stato un amico, vicino alla mia famiglia nei momenti più difficili“. Biden ha quindi svelato un’amicizia con Harris di cui in pochi erano a conoscenza.

Lutto nel mondo dello sport: la NFL piange Franco Harris

Lutto Sport
Il post per salutare il mitico running back postato dalla NFL (Via Screenshot Instagram)

Il mondo del football americano, ed in particolare lo sport americano, in queste ore sta piangendo la scomparsa di Franco Harris. Stiamo parlando di una vera e propria leggenda della NFL. Il quattro volte campione del Super Bowl, membro della Hall of Fame e di origini italiane (la madre era toscana), è morto all’età di 72 anni. Il suo nome è legato prettamente alla franchigia dei Pittsburgh Steelers.

Con la franchigia della Pennsylvania fu protagonista di una storica giocata, soprannominata “The Immaculate Reception”, avvenuta nella sfida di playoff del 1972 contro Oakland. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore. Tra questi infatti troviamo anche quello del presidente degli Stati Uniti Joe Biden citato in precedenza.