“Terza e quarta presenza femminile a Sanremo”, Amadeus esce allo scoperto

Sanremo è in onda tra non molto tempo e Amadeus, fin qui, ha annunciato solo due delle quattro figure femminili che lo accompagneranno

La kermesse musicale è alle porte e il direttore artistico, dopo aver annunciato tutti i cantanti in gara, deve definire quelli che saranno gli ospiti e le co-conduttrici. Una scelta ardua per il conduttore Rai che ha parlato chiaramente in un’intervista.

Amadeus Sanremo 2023
La scelta dello showman italiano (Via Ansa Foto)

Oggi a R101 nel corso del programma di Maurizio Costanzo e Carlotta Quadri, Facciamo finta che, è stato ospite Amadeus che ha parlato inevitabilmente di Sanremo per cui mancano, ormai, meno di due mesi: “I giovani devono guardare il festival, i giovani sono i grandi fruitori della musica. Se il pubblico giovane segue una trasmissione, di conseguenza anche i genitori e i nonni seguono quella trasmissione, questo lo vedo sui miei figli. Ho una figlia di 25 anni e uno di 14, sono due mondi che si nutrono di musica. Il piccolo mi fa sentire tutto il rap, l’hip hop immaginabile e la grande ascolta altra musica e per me è fondamentale”.

Se Amadeus guardava Sanremo da ragazzino? Maurizio Costanzo ha avuto questa curiosità cui il diretto interessato, con sincerità, ha ammesso: “Seguivo sempre Sanremo, mi è sempre piaciuto perché ero curioso, ho sempre amato la musica. I miei ricordi di Sanremo risalgono ai primi anni Ottanta, il Sanremo di Cecchetto, il bacio di Benigni. Anche perché in quegli anni ho cominciato a fare per la radio le prime interviste a Sanremo, andavo a fare le interviste ai cantanti negli alberghi, ho intervistato Ranieri l’anno di Perdere l’amore, da lì ho cominciato a seguirlo bene”.

Sanremo, a chi ha pensato Amadeus dopo Chiara Ferragni e Francesca Fagnini?

Il conduttore Amadeus in un'Arena di Verona gremita per lo spettacolo Arena '60 '70 '80 e…'90 (foto Instagram).
Il conduttore Amadeus in un’Arena di Verona gremita per lo spettacolo Arena ’60 ’70 ’80 e…’90 (foto Instagram).

Amadeus ha annunciato la presenza di Chiara Ferragni prima, per due sere, quella di apertura e quella di chiusura, e poi quella di Francesca Fagnini che sarà co-conduttrice per una sera. Restano, tuttavia, altre serate da co-condurre e chi accompagnerà il direttore artistico?

Ai microfoni di R101, Amadeus ha svelato un importante dettaglio: “In realtà è un lavoro che accade di volta in volta, io mi lascio guidare un po’ dalle sensazioni: Francesca Fagnani quando l’ho annunciata l’avevo pensata in realtà tre giorni prima, l’ho chiamata subito, l’ho invitata all’istante. Sono quelle cose che a volte mi vengono in mente per una sensazione. Ho un’idea di una prossima presenza femminile importante, ma ne stiamo parlando in questi giorni, e per assurdo la quarta ancora non ce l’ho in mente, ma accadrà”.