L’Argentina ha vinto i Campionati mondiali di calcio 2022

L'Argentina vince i mondiali di calcio 2022 - Foto di Ansa Foto
L’Argentina vince i mondiali di calcio 2022 – Foto di Ansa Foto

La Nazionale di calcio Argentina ha vinto la ventiduesima edizione dei Campionati Mondiali di Calcio 2022.

La partita giocata contro la Francia, campione in carica, è arrivata fino ai calci di rigore ed è finita 4-3. Due dei tre gol dell’Argentina sono stati messi a segno da Lionel Messi, capitano e giocatore più atteso insieme con Kylian Mbappé, che ha segnato tutti i tre gol della Francia.

Messi al termine del match è stato premiato anche come miglior calciatore di questo mondiale.

Per la Nazionale argentina si tratta della terza Coppa del Mondo, dopo quelle vinte nel 1978 e nel 1986. Fino ad oggi è arrivata altre due volte a un pelo dalla vittoria, giocando le finali nel 1990 e nel 2014.

Tutti si aspettavano una finale equilibrata e combattuta, ma l’Argentina ha stupido tutti schierando Di Maria, Messi e Alvarez, giocando in modo aggressivo fin dall’inizio della partita e mettendo la Francia in difficoltà.

Dopo venti minuti dall’inizio è già andata in svantaggio su un calcio di rigore concesso per un fallo di Ousmane Dembélé. Alla mezz’ora, è arrivato il secondo gol con Angel Di Maria. 

La Francia ha cambiato due giocatori prima dell’intervallo – Dembélé per Kolo Muani e Giroud per Thuram – ma anche nel secondo tempo non ha avuto modo di reagire.

Quando il risultato sembrava deciso, la Nazionale francese è tornata in partita con un rigore di Mbappé dopo un fallo di rigore in area di Nicolas Otamendi. Sempre Mbappé, dopo appena un minuto, ha segnato il gol di pareggio.

Ai supplementari l’Argentina ha avuto le migliori occasioni, specie dopo l’ingresso in campo di Laurato Martines. A dieci minuti dalla fine Messi ha segnato il gol che sembrava aver chiuso la partita. Ma poi la Francia ha nuovamente recuperato per un fallo di mano dell’Argentina. Mbappé ha subito pareggiato portando la finale ai rigori, dove sono stati decisivi gli errori di Kingsley Coman e Aurélien Tchouaméni. L’Argentina li ha segnati tutti, aggiudicandosi la coppa.