Un enorme acquario alto 16 metri è esploso nell’hotel Radisson di Berlino. Siamo nel centro della Capitale tedesca, non lontani da Alexanderplatz, dove la struttura è esplosa intorno alle 6 del mattino provocando il ferimento di 2 persone (come riportato dal quotidiano Bild) e la morte di 1500 pesci tropicali. Vetri ovunque, acqua che scorre copiosa, strutture divelte: così appare la hall del Radisson dopo l’esplosione.

Berlino, esplode acquario al Radisson

L’acquario era una vera attrazione turistica, tanto che al suo interno vi era un vano verticale dove passava un ascensore. Le ragioni dell’esplosione non sono ancora chiare ma le prime ipotesi parlano di usura del materiale. Sul posto sono intervenuti oltre 100 vigili del fuoco che hanno dovuto affrontare circa un milione di litri d’acqua defluiti sul pavimento e in strada. Provocando non pochi problemi anche al traffico mattutino di Berlino. L’Aquadom, questo il nome dell’acquario esploso, aveva un diametro di 11,5 metri e ogni giorno veniva visitato da migliaia di persone. Il fatto che l’esplosione sia avvenuta poco prima delle 6 del mattino è stata, quindi, una fortuna. Bastavano poche ore più tardi e il bilancio avrebbe potuto essere molto più pesante.

Berlino, esplode acquario. Le testimonianze: “Acqua dappertutto”

L’esplosione è stata così intensa da essere rilevata persino dai sismografi della città alle ore 5:43 del mattino. Ad andare in frantumi anche porte e finestre della stanza in cui l’acquario era costruito. La musicista Iva Yudinski, ospite dell’albergo Radisson Blu al momento dell’esplosione, racconta alla Bild che “verso le 6 del mattino ho sentito un’enorme esplosione. Non ho nemmeno capito cosa sia successo. Ho visto l’acquario e tutta la distruzione. Tutto è inondato d’acqua.” L’albergo è stato evacuato dai vigili del fuoco e l’area è stata messa in sicurezza. All’interno dell’acquario erano conservate oltre 100 specie di pesci tropicali. L’acqua era talmente tanta che, secondo le prime testimonianze, sarebbe giunta fino al terzo piano dell’albergo.