WhatsApp, esistono 3 funzioni che in pochi conoscono: sono strabilianti

Esistono tre funzioni che in pochi conoscono su WhatsApp. Oggi andremo a vedere tre feature esclusive sul servizio di Meta: quali sono.

WhatsApp non smette mai di stupire ed infatti in pochi conoscono queste tre funzioni presenti all’interno del servizio di messaggistica di Meta. Andiamo a vedere quali sono e come funzionano.

WhatsApp
Le tre funzioni inedite presenti sull’applicazione (Via Pexels)

Tutti usano WhatsApp ma sono pochissimi gli utenti che utilizzano queste tre funzioni, a dir poco sconosciute. Lo sviluppo dell’applicazione come ben sappiamo è costante, con gli sviluppatori pronti ad introdurre sempre tante novità. Per chi fa un uso professionale di WhatsApp risulta molto valida la possibilità di “tarare” la funzione del tasto “invio” sulla tastiera. Infatti attraverso l’apposita impostazione è possibile scegliere se questo serva a inoltrare un messaggio scritto o ad andare a capo.

Mentre invece la seconda funzione nascosta riguarda il caso in cui si parta per un viaggio in gruppo o con una famiglia numerosa, attenzione ad un’altra opportunità. Si tratta della “Posizione in tempo reale”. Per utilizzare questa funzione sarà sufficiente utilizzare e il tasto Allega, rappresentato da una graffetta. Qui si dovrà selezionare Posizione e quindi Posizione in tempo reale. Sarà possibile scegliere tra 15 minuti, 1 ora o 8 ore.

Infine la terza funzione nascosta è la soluzione alle troppe chat. Infatti per risolvere il problema basta tenere premuto un gruppo o una chat nella schermata primaria e poi in alto appariranno tre opzioni. Infatti premendo il tasto dell’archivio si sposteranno le conversazioni che si ritiene opportuno in Archivio e spariranno dalla schermata principale.

WhatsApp, è possibile chattare con sé stessi: la nuova funzione

WhatsApp
Nuova funzione su WhatsApp (via Ansa Foto)

WhatApp in queste ore ha confermato l’arrivo di una nuovissima funzione chiamata ‘Message Yourself‘. Questa infatti è indicata per tutti coloro che non utilizzano applicazione specifiche per prendere appunti o fare promemoria e possono appunto sfruttare WhatsApp per questo. Il nuovo aggiornamento sarà disponibile per su iOS e Android ed è già stato provato nella Beta del servizio di messaggistica. Per certi versi la feature ricorda delle funzioni già viste prima su applicazioni come Telegram.

Come potrete intuire dal nome questa permette di mandare messaggi all’interno di una chat visibile solo all’utente stesso. Questa quindi potrà essere utilizzato per scrivere note, salvare link, caricare documenti o inviare anche note vocali. Quindi a tutti gli effetti il servizio di Meta diventa anche un’app di appunti e promemoria. Una volta attivata la funzione, la chat con voi stessi potrà anche essere fissata in alto, proprio come avviene con le altre conversazioni. Così potrete avere le vostre note sempre a portata di mano.