Meteo, weekend con vortice sull’Italia: dove cadranno piogge e neve

La situazione meteo sulla penisola italiana continua ad essere condizionata da un vortice che sta portando piogge e neve a bassa quota: ecco dove.

Il meteo sulla penisola italiana torna ad essere caratterizzato da un vortice che si sta collocando su tutto il Paese. Questo infatti sarà in grado di portare tante piogge e neve persino in pianura: cosa sta succedendo.

Meteo
Come cambia la situazione con il vortice in atto (Via Pixabay)

L’Italia si sta preparando ad un weekend davvero agitato dal punto di vista meteorologico. Infatti le giornate del fine settimana saranno condizionate da forti piogge, nevicate e pure tanto vento. Il tutto sarà dovuto dall’arrivo di un vortice ciclonico. Quindi questi ultimi giorni della settimana saranno caratterizzati da una vera e propria fase di maltempo. Questo venerdì quindi sarà assai turbolento per tutta la penisola. Il tempo peggiore lo troveremo sulle regioni del Centro-Nord.

Specialmente durante la giornata di sabato il tempo peggiore lo troveremo al Centro, in particolare sul settore tirrenico e sulla Sardegna, con piogge diffuse e qualche temporale. Mentre invece altre piogge colpiranno il basso Tirreno, specialmente la Campania. Altrove invece avremo un momento di attesa anche se al Nord a provocare delle insidie ci penseranno le nebbie, in qualche caso anche fitte sulle zone pianeggianti. Scopriamo quindi cosa succederà nel corso di questo venerdì.

Meteo, intensa perturbazione in Italia: cosa sta succedendo

Meteo
Tutti i dettagli riguardanti cosa accade nei cieli italiani (via Pixabay)

Un’intensa perturbazione è pronta a colpire la penisola italiana nel corso delle prossime 24 ore portando anche rovesci, temporali e neve a quote molto basse al Nord-Ovest. Inoltre non è finita visto che il maltempo si farà vedere anche sabato, specie al Centro, e domenica con un nuovo impulso freddo da Nord che porterà altre nevicate localmente fino al piano. Questa configurazione sarà più probabile sul Nord-Est. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa sta succedendo sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una situazione molto nuvolosa al mattino con piogge diffuse che colpiranno specialmente Liguria, Lombardia, Emilia-Romagna e Triveneto. Mentre invece la neve colpirà sulle Alpi e fino in pianura sul basso Piemonte. Le temperature risulteranno in netto calo, con massime che andranno dai 4 ai 9 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo sin dal mattino cielo nuvoloso con piogge e rovesci anche a carattere temporalesco, specie sul versante tirrenico. Mentre invece la situazione risulterà maggiormente variabile sulle coste adriatiche. I valori termici risulteranno leggermente in calo, con massime che oscilleranno dai 13 ai 18 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione parzialmente nuvolosa con piogge locali pronte a bagnare specialmente su Sardegna, Molise e nord Campania. I valori termici risulteranno in netto rialzo, con massime che andranno dai 18 ai 23 gradi.