Harry e Meghan, l’attesa dei fan è finita: spunta una data precisa

Harry e Meghan, l’attesa dei fan è finita: spunta una data precisa. La storia della Royal Family non sarà più la stessa

“Perché vuoi fare questo documentario?”. Comincia con questa domanda, da parte di uno dei produttori, il trailer di una delle docu-serie più attese dell’anno su Netflix. Perché ormai ci siamo, il principe Harry e Meghan Markle stanno per arrivare nelle nostre case.

Harry Meghan attesa fan
Harry e Meghan, l’attesa dei fan è finita (ANSA)

Sarà disponibile infatti dall’8 dicembre, abbondantemente prima delle feste di Natale, ‘Harry & Meghan’ che forse resterà un prodotto unico ma intanto è attesa quasi come se fosse il nuovo Harry Potter.

“Nessuno sa cosa succede a porte chiuse” è la risposta a quella prima domanda e in effetti l’obiettivo è ambizioso. Per mesi i duchi di Sussex, che in realtà lo sono solo pro forma, sono stati seguiti dalle telecamere di Netflix che sveleranno i retroscena e non solo quanto il pubblico in tutto il mondo ha visto della coppia.

Il promo, che dura 1 minuto, presenta foto inedite prese dall’album privato della coppia oltre a stralci delle interviste che hanno rilasciata. Tra le immagini, quelle di Meghan incinta e di giornate tranquille in famiglia, oltre ad uno scatto del matrimonio.

Ma c’è anche molto altro. Come quando sentiamo il principe Harry che dice: «Ho dovuto fare tutto il possibile per proteggere la mia famiglia». Oppure quando Meghan è seduta accanto al marito con le mani sul viso, ma non sappiamo cosa sia successo.

Harry e Meghan, l’attesa dei fan è finita: c’è una storia da raccontare

Molti lo vedono come un modo per riscattarsi agli occhi di tutti quelli che li hanno scaricati negli ultimi due anni. E lo fa pensare anche una frase di Meghan che rivolta alla telecamera, un mezzo che conosce molto bene, spiega: “Quando la posta in gioco è così alta, non ha senso ascoltare la nostra storia da noi?”.

La coppia aveva cominciato con Garrett Bradley come regista, ma secondo Page Six le divergenze di opinione erano evidenti. Così al suo posto è stata chiamata Liz Garbus, che in passato ha lavorato a serie di successo come The Handmaid’s Tale.

La docu-serie è il punto focale di un accordo tra Harry, Meghan e Netflix firmato due anni fa (si dice per 150 milioni di dollari). Le riprese erano cominciate a maggio nella villa californiana di Montecito, ma non è ancora chiaro se compariranno anche i due figli, Archie che ha tre anni, e Lilibet, uno.

Così come non è chiaro quale ruolo avranno nella storia gli altri componenti della Royal Family che nell’ultimo anno ha perso prima il principe Filippo e poi la Regina Elisabetta II. Ma ai primi di gennaio uscirà anche il primo libro scritto da Harry, ‘Spare’, che promette retroscena clamorosi.