Meghan Markle, la minaccia è reale: la duchessa poteva morire – VIDEO

Meghan Markle poteva davvero morire: la minaccia subita dalla duchessa di Sussex era reale, e l’aveva anche spinta ad avere dei pensieri suicidi.

La prima intervista ufficiale rilasciata da Meghan ed Harry dopo l’addio alla vita nella Royal Family ed in Inghilterra, fu alla nota giornalista americana Oprah Winfrey. Nel corso del lungo confronto, Meghan spiegò di essere stata sotto costante minaccia da parte di alcune persone che sarebbero state razziste nei suoi confronti.

Meghan Markle durante la cerimonia funebre a Londra della regina Elisabetta II (foto Instagram).
Meghan Markle durante la cerimonia funebre a Londra della regina Elisabetta II (foto Instagram).

Queste dichiarazioni avevano generato scandalo nel regno di Elisabetta II. Il giorno successivo era infatti uscito un comunicato stampa, dove i Windsor ribadivano di non aver mai usato epiteti razzisti contro Meghan. A distanza di diversi mesi, Scotland Yard avrebbe indirettamente confermato le parole della Markle, che però erano state fraintese.

Da Scotland Yard arriva la conferma: poteva morire

Neil Basu, ex capo dell’antiterrorismo internazionale ed ex numero due di Scotland Yard, ha rilasciato un’intervista a Channel 4 dopo il suo ritiro a vita privata. L’ex ufficiale appartiene ad una minoranza etnica, esattamente come Meghan Markle. Il padre di Basu era un medico originario di Calcutta, e la madre invece era del Galles.

Il 29 novembre 2022 Meghan Markle ha rilasciato un'intervista al rabbino Sandy Sasso riguardo la discriminazione femminile (foto Instagram).
Il 29 novembre 2022 Meghan Markle ha rilasciato un’intervista al rabbino Sandy Sasso riguardo la discriminazione femminile (foto Instagram).

L’ex di Scotland Yard ha spiegato di essersi trovato ad affrontare il razzismo in prima persona molte volte: “È incredibile, sono nato nel 1968. Ho visto mio padre essere insultato per il colore della sua pelle, ed anche io sono stato picchiato“. Su richiesta dell’intervistatrice, Basu ha confermato le affermazioni di Meghan Markle a Oprah Winfrey.

Meghan Markle era davvero sotto minaccia: le parole di Neil Basu

Le minacce lamentate dalla duchessa di Sussex erano reali. Ha poi aggiunto: “Ho segnalato più volte che questo tipo di fenomeni sono in crescita“. Sembrerebbe che la moglie di Harry fosse stata presa di mira dall’estrema destra radicale, che le inviò minacce di morte in diverse occasioni. Secondo Basu, queste minacce mettevano a rischio la vita di Meghan.

Harry Windsor e Meghan Markle scherzano con alcuni giovani ammiratori (foto Instagram).
Harry Windsor e Meghan Markle scherzano con alcuni giovani ammiratori (foto Instagram).

L’ex ufficiale ha spiegato: “Se aveste la possibilità di leggere quello che le è stato scritto, vi sareste certamente sentiti sotto minaccia“. L’ex di Scotland Yard ha anche illustrato il legame che spesso sussiste fra l’estremismo radicale e la minaccia sempre crescente di episodi di terrorismo sul territorio britannico.

Qui sotto l’intervista a Neil Basu, ex di Scotland Yard, a Channel 4 (in lingua inglese, ma si possono impostare i sottotitoli in italiano):