Mina Settembre, il drammatico passato di una protagonista: “Non è stato facile”

Mina Settembre, il drammatico passato di una protagonista: “Non è stato facile”. Pubblico commosso, oggi è una grande attrice

Se nelle prime due stagioni Mina Settembre è stato un grande successo televisivo è merito della sceneggiatura, dai romanzi di Maurizio De Giovanni. Ma anche del cast, che è decisamente ben assortito.

Mina Settembre, il drammatico passato di una protagonista (ANSA)

Dalla seconda stagione è entrata a farne parte anche Ludovica Nasti che il pubblico televoisivo di Rai 1 conosceva bene per averla già apprezzata ne L’Amica Geniale. La sedicenne attrice di Pozzuoli sta costruendo poco alla volta una carriera importante, anche se è soltanto all’inizio.

Ma pensare a tutto quello che le è successo nel passato è drammatico e commovente al tempo stesso. Quando aveva 5 anni, infatti, a Ludovica è stata diagnosticata la leucemia. Una battaglia dura ma vincente che ha raccontato a Verissimo, ripercorrendo quei momenti “che ho sempre vissuto con forza, determinazione e sorriso”.

Adesso sta vbene, tra due anni avrà la conferma definitiva di essere guarita del tutto, però è stata una prova complpicata: “Non è stato facile. Mamma in ospedale dormiva su una sedia. Lei è stata la colonna mia e di casa, un sostegno importante per me. Mi ha dato tanta forza: a me, ai miei fratelli e al mio papà”.

Mina Settembre, il drammatico passato di una protagonista: nella terza stagione colpoi di scena

Tanta sofferenza negli ultimi anni è stata ripagata dalle soddisfazioni arrivate con un lavoro inatteso, quello di attrice. lei lo considera come un riscatto su una vita che le aveva presentato il conto, anche se in realtà la sua carriera è cominciata per caso. Ora però è pronta per il grande salto: presto andrà a New York, per studiare presso la scuola di recitazione Strasberg dove le hanno offertto una borsa di studio.

Ma i famn di Mina Settembre non devono tremare perché le anticipazioni sulla terza stagione della serie tv raccontano già una bella storia. Abbiamo lasciato i protagonisti con Mina (Serena Rossi) che ha capirto come l’arrivo di Viola, il personaggio interpretato da Ludovica Nasti abbia cambiato la sua vita.

Ludovica Nasti in Mina Settembre (ANSA)

“Sarei felice se tu diventassi mia mamma“, le ha chiesto nel finale prima di chiudere.
Tutto quindi ripartirà da qui, con una rivelazione sconvolgente. Ci sarà ancora Domenico (Giuseppe Zeno), ma come anticipa il settimanale ‘Di Più Tv’ l’assistente sociale accetterà la richiesta di Viola. Ora è pronta per diventare mamma a tutti gli effetti, legalmente.