Lutto in Italia: è morto un vero e proprio simbolo

Un vero e proprio lutto ha colpito l’Italia nelle ultime ore. Infatti ci ha lasciati un autentico simbolo della nostra penisola: di chi si tratta.

Sono ore di grande tristezza per l’Italia che sta osservando un triste lutto per la scomparsa di un icona dell’alta moda del nostro paese. Infatti l’uomo in questione ci ha lasciati alla veneranda età di 98 anni.

Lutto Italia
Il triste lutto per tutta la penisola italiana (Via WebSource)

Si è spento a Roma nelle ultime ore, precisamente sabato 26 novembre 2022, lo stilista Renato Balestra, decano dell’alta moda italiana. L’uomo aveva 98 anni. A rivelare la notizia all’Ansa ci hanno pensato le figlie Fabiana e Federica, insieme alla nipote Sofia alle quali andrà la gestione del marchio. A breve si terranno anche i funerali per l’uomo, precisamente nella giornata del martedì 29 novembre nella capitale nella Chiesa di Santa Maria del Popolo.

Renato Balestra nacque a Trieste nel 1924 ed è riuscito a scoprire la sua passione per la moda quasi esclusivamente per caso. Inizialmente era appassionato di pianoforte e studente di ingegneria, durante l’ultimo anno di corso ha perso, ma durante l’ultimo anno dopo aver perso una scommessa è stato costretto dagli amici a disegnare un abito da donna. La sua bozza è finita sulle scrivanie del Centro Italiano della Moda (CMI) ed è stato invitato a partecipare a una sfilata. Così nel 1953 capì che quella era la sua strada e decise di specializzarsi all’atelier di Jole Veneziani. Successivamente quindi è riuscito a lavorare per stilisti importanti come Emilio Schubert, Maria Antonelli, le Sorelle Fontana.

Lutto Italia, si è spento Renato Balestra: aveva 98 anni

lutto italia
Renato Balestra ci lascia a 98 anni (Via Ansa Foto)

Renato Balestra ha iniziato a lavorare sin da subito nel mondo del cinema. Infatti ha creato vestiti per Gina Lollobrigida e Sophia Loren. Nel 1958 ha iniziato a presentare le proprie collezioni negli Stati Uniti. Successivamente lo stilista ha aperto il suo primo atelier in via Gregoriana mentre nel 1961 ha presentato la sua prima Collezione di Haute Couture Primavera-Estate alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna. Proprio in quegli anni è nato il Blu Balestra: un blu brillante, magico e senza tempo, un colore unico che ancora oggi è simbolo indiscutibile della Maison.

Inoltre nel 1962 l’uomo è diventato membro della Camera della Moda Italiana ed è stato scelto dall’Istituto Italiano per il Commercio Estero (ICE) per promuovere il Made in Italy nel mondo. Alla fine degli anni Settanta il brand Renato Balestra è stato distribuito in oltre 70 grandi magazzini americani e ha sfilato in Asia, Medio ed Estremo Oriente. Lo stilista inoltre è stato il primo a credere nel licensing. Infine nel 1978 ha creato il profumo Balestra e subito dopo ha sviluppato con successo varie categorie di prodotti come ad esempio trucco, valigie, occhiali e articoli per la casa.