Bollette luce e gas, ci sono offerte davvero convenienti: ecco quali sono

Con la crisi energetica è importante trovare le migliori offerte presenti sul mercato per risparmiare sulle bollette di luce e gas: quali sono.

Sono diverse le offerte presenti sul mercato che vi permettono di risparmiare sulle bollette di luce e gas. Infatti per queste è possibile attivare delle promozioni che vi garantiscono un gran risparmio: tutte le offerte.

bollette luce gas
Tutti i dettagli riguardanti le bollette di luce e gast e come risparmiare (Via Screenshot)

C’è stato un periodo in cui i fornitori di luce e gas proponevano offerte ad un prezzo bloccato di gran lunga più convenienti rispetto al prezzo fissato da ARERA in Maggior Tutela, che oggi, per il gas, che ogni mese si aggiorna. Ad oggi però la verità è molto più diversa e le offerte luce e gas sono state contrassegnate da una serie di evoluzioni al rialzo, fortemente influenzate dal contesto socio-politico che stiamo vivendo negli ultimi tempi. Esistono però degli operatori del mercato libero che potrebbero farvi risparmiare a fine mese.

Le offerte a prezzo fisso sono l’esatto contrario delle offerte a prezzo indicizzato e sono anche diverse rispetto ai prezzi del mercato tutelato, i quali subiscono delle variazioni su base trimestrale per la luce e mensili per il gas. Fino a qualche tempo fa era più conveniente stipulare delle offerte a prezzo fisso, le quali erano caratterizzate da un prezzo bloccato per un determinato periodo di tempo, pari a 12, 24 o 36 mesi. In questo periodo storico però è noto che le offerte del genere non siano più convenienti per i fornitori che operano nel mercato libero. Andiamo quindi a vedere come valutare le offerte di questo tipo.

Bollette luce e gas, come risparmiare: il metodo per valutare le migliori

bollette luce e gas
Come risparmiare a fine mese (via ANSA Foto)

Un’offerta luce e gas con prezzo indicizzato è una promozione che viene influenzata dall’andamento del prezzo di mercato e che, pertanto, subisce variazioni periodiche, al rialzo o al ribasso. Infatti i cambiamenti di prezzo derivano dal mercato all’ingrosso della luce e del gas. Lo stesso prezzo del mercato tutelato è un prezzo indicizzato, in quanto varia in relazione al mercato, sebbene ogni 3 mesi, quindi su una base fissa. Quando si valuta una promozione a prezzo indicizzato, si dovranno leggere con attenzione quali sono le condizioni indicate nel contratto che si firma in fase di sottoscrizione.

Infatti un’offerta del mercato all’ingrosso della luce ha diversi parametri su cui fare riferimento. Il primo di questi è il PUN. Stiamo quindi parlando del prezzo unico nazionale. Per il mercato del gas, invece, per il gas, ogni gestore potrà scegliere se fare riferimento al PSV italiano o all’indice TTF, il mercato virtuale in cui viene scambiato il gas naturale, con sede in Olanda. Attualmente quindi le promozioni con il prezzo luce e gas che segue l’andamento del mercato appaiono essere le più convenienti. Nonostante tutte le analisi però il prezzo di luce e gas resta imprevedibile e scegliere la migliore offerta è quasi impossibile.