Meteo, nuova perturbazione in arrivo: temporali e vento sull’Italia

La situazione meteo sulla penisola italiana rischia di precipitare a causa di una nuova perturbazione: tornano piogge e venti forti.

Nei prossimi giorni una nuova perturbazione rischia di colpire la penisola italiana. Infatti piogge e precipitazioni tornano a bagnare diverse regioni, ed il tutto sarà condito anche da venti forti: tutte le previsioni.

Meteo
Tutte le previsioni per i prossimi giorni (via Pixabay)

Nel corso dei prossimi giorni avremo l’arrivo di una seconda perturbazione dopo quella giunta nella giornata di martedì. Un nuovo fronte depressionario è destinato a portare non solo altre piogge, ma anche temporali e forte vento. L’Autunno finalmente è riuscito a sfondare l’area Mediterranea. Una prima perturbazione ha già provocato diverse piogge nelle ultime 24 ore ed una seconda si appresta a raggiungere il nostro Paese nel corso della giornata di Venerdì 18 Novembre.

Quindi nelle prossime ore la situazione non sarà del tutto tranquilla. Dopo i residui fenomeni di Mercoledì 16 al Centro e su parte del Sud ed un’effimera tregua in quel di Giovedì 17, ma condita dal rischio di qualche nebbia al Nord, già dalle prime luci di Venerdì 18 i cieli torneranno ad imbronciarsi al Nord e sui settori tirrenici del Centro. Avremo quindi piovaschi irregolari sulle regioni settentrionali e alcuni rovesci o temporali su Toscana, Umbria e Lazio.

Meteo, precipitazioni abbondanti sulla penisola: cosa sta succedendo

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (Via Pixabay)

Nel corso di questo giovedì 17 novembre avremo una intensa perturbazione che porterà diverse piogge e precipitazioni sulla penisola. Infatti saranno diverse le regioni colpite nel corso di tutta la giornata. Durante la serata invece avremo ampie schiarite ovunque che anticiperanno la tregua prevista per venerdì. Scopriamo quindi nel dettaglio cosa sta succedendo sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo al mattino cielo parzialmente nuvoloso con nebbie e nubi basse in pianura, con nuvolosità in aumento entro sera e nuove piogge o rovesci a partire dal Nordovest. Le temperature risulteranno in lieve rialzo ovunque, con massime che andranno dai 13 ai 17 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo un cielo parzialmente nuvoloso su tutti i settori durante le prime ore del giorno, con anche qualche nebbia che disturberà la visibilità. Entro le ore serali avremo una nuvolosità in aumento, con anche qualche nube in Toscana. I valori termici risulteranno in aumento, con massime dai 16 ai 21 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo ancora dei rovesci pronti a colpire Calabria e Sicilia tirrenica. Nonostante ciò questi fenomeni abbandoneranno le due regioni con l’evolversi della giornata. Le temperature qui saranno in lieve calo, con massime che andranno dai 18 ai 23 gradi.