WhatsApp, è arrivata la funzione che tutti aspettavano: meglio di Telegram

WhatsApp continua ad inserire nuove funzionalità che stanno lentamente amplificando le potenzialità dell’app. Ci saranno due novità molto importanti: una di queste era attesa dagli utenti da diverso tempo.

WhatsApp rimane l’applicazione di messaggistica più diffusa al mondo. Nella prima metà del 2021, tenendo presente anche le restrizioni della pandemia di Covid, in Italia è stata usata da addirittura 33,1 milioni di persone. A giugno è stato inoltre raggiunto un picco di 35 milioni di utenti, ben oltre la metà della popolazione residente nel Belpaese.

WhatsApp, l'applicazione di proprietà di Meta ha introdotto finalmente la funzionalità che tutti aspettavano (foto Instagram).
WhatsApp, l’applicazione di proprietà di Meta ha introdotto finalmente la funzionalità che tutti aspettavano (foto Instagram).

Anche i dati ufficiali riguardo l’utilizzo di WhatsApp confermano che è l’applicazione di messaggistica più utilizzata in assoluto. La media mensile di fruizione in Italia è di circa 10 ore e 50 minuti al mese. I dati del 2022 riguardo il numero degli utenti mostrano un calo di circa 4 milioni nel primo semestre, che conferma la crisi nell’uso dell’applicazione.

WhatsApp, qual è la nuova funzionalità che tutti aspettano

Ad insidiare il primato di WhatsApp è soprattutto Telegram. A cui forse si aggiungerà anche Twitter. Elon Musk ha spiegato di voler creare un app più completa sullo stile di WeChat che possa competere con i prodotti dell’azienda di Zuckerberg. Per scongiurare il declino, sono in arrivo altre due funzioni da parte di WhatsApp.

Whatsapp è l'applicazione di messaggistica più utilizzata in Italia (foto Instagram).
Whatsapp è l’applicazione di messaggistica più utilizzata in Italia (foto Instagram).

Dopo aver creato le communities, che daranno finalmente agli amministratori la possibilità di cancellare i messaggi, finalmente sta per essere reso disponibile un altro strumento molto importante. Verrà infatti data la possibilità di inserire dei quiz: è impossibile non notare che questa è una delle tante funzioni che offre già Telegram.

Non solo quiz: ecco cos’altro si potrà fare, manca davvero pochissimo

La seconda funzionalità che sta per introdurre WhatsApp l’aspettavano tutti da diverso tempo. Finalmente sarà possibile scrivere dei messaggi “a sè stessi” attraverso una chat in cui sarà presente solo il nostro account. Questa funzione è presente in altre app come Telegram o Slack, e si rivela davvero utile per chi vuole salvare i messaggi più importanti.

Il rapporto delle generazioni che sono nate "analogiche" con gli smartphone in due meme (fonte: Instagram).
Il rapporto delle generazioni che sono nate “analogiche” con gli smartphone in due meme (fonte: Instagram).

Abbinando questa nuova funzionalità alla possibilità di poter utilizzare WhatsApp su quattro dispositivi contemporaneamente, scopriamo ad esempio che potrà essere uno dei tanti modi per fare il backup dei dati dello smartphone. Gli utenti interessati dovranno fare attenzione a scaricare subito la versione 22.23.74 per iOS o la 2.22.23.77 per Android.

Ecco la presentazione della nuova funzionalità di WhatsApp dei quiz (in lingua inglese):

 

View this post on Instagram

 

A post shared by WhatsApp (@whatsapp)