Tim senza freni: con un’offerta, in palio il nuovissimo smartphone

TIM vuole sbaragliare la concorrenza, le altre compagnie telefoniche fanno all-in, adesso sta all’azienda cacciare l’asso dalla manica

Da un po’ di tempo a questa parte, qualcuno ha pensato di poter sopraffare una delle compagnie telefoniche più longeve di sempre e l’ha fatto. Adesso, però, è tempo di tornare in carreggiata e lo si fa con le migliori offerte.

TIM
Tutti i dettagli sull’ultimo piano tariffario proposto (Via WebSource)

Negli ultimi tempi Iliad ha preso il sopravvento e schiacciato le avversarie concorrenti con offerte imperdibili. Tuttavia, le vecchie compagnie telefoniche -nel senso di storiche in Italia- hanno deciso di riprendere le redini del gioco in mano e tornare a sfondare sul mercato delle compagnie telefoniche. Vodafone, negli ultimi giorni, ha lanciato una grande proposta ai nuovi clienti con un’infinità di Giga di navigazione offerti, ma TIM ha cacciato l’asso nella manica.

Se è vero che l’attenzione al cliente da parte di TIM è stata più volte contestata dagli stessi clienti della compagnia telefonica, è pur vero che la stessa cerca sempre di capire cos’è che cerca il suo abbonato e fa di tutto pur di tenerselo stretto, sebbene non sempre riesca nel suo intento. Questa volta, TIM è tornata a caccia di nuovi clienti.

TIM, uno smartphone in palio per l’offerta: come partecipare

TIM 10112022 inews24.it
(@TimParty)

Con l’iniziativa TimParty, la compagnia telefonica ha messo in palio ben 10 smartphone Xiaomi 12T Pro 5G per i suoi clienti. Il concorso, come specificato sul sito, è valido dall’8 novembre fino al 24 novembre, pertanto bisognerà sbrigarsi nel partecipare. Basterà essere clienti TIM per entrare in TimParty e poter accedere al concorso, nonché ad una sezione completamente dedicata con tante novità ed offerte. Come specificato all’interno del regolamento per partecipare, ciascun premio viene consegnato entro 180 giorni dalla data di assegnazione.

Ci sono alcuni requisiti per partecipare al concorso che è rivolto, infatti, a sole persone maggiorenni residenti e/o domiciliati in Italia o nella Repubblica di San Marino, ovviamente sarà necessario essere titolari di un contratto di rete fissa residenziale e/o di una numerazione mobile ricaricabile o in abbonamento.