Raggiunge l’agognato traguardo dei 100mila follower su TikTok. E festeggia pensando bene di sparare fuochi d’artificio in strada. Nel bel mezzo dello stretto dedalo di vicoli dei Quartieri Spagnoli a Napoli. La denuncia arriva a mezzo social da parte del neodeputato Francesco Emilio Borrelli, ex consigliere regionale campano, che rilancia il video inviato da un utente. Le immagini parlano chiaro: un uomo esplode diverse batterie di fuochi per festeggiare il suo personale traguardo, sfiorando pericolosamente balconi e finestre che si affacciano sugli stretti vicoli dei Quartieri.

Napoli, festeggia 100mila follower sparando fuochi tra i palazzi

Un utente ha inviato il video al deputato Borrelli, da tempo attivo per denunciare questo tipo di episodi sui social: “Salve, mi sono imbattuto in questo video su TikTok – scrive al deputato l’utente – Le sembra normale festeggiare 100k seguaci in questa maniera? Con una batteria pirotecnica al centro del vicolo mentre la gente passeggia, inoltre i fuochi lambiscono palazzi e balconi.” L’ex consigliere regionale dei Verdi ha commentato: “Abbiamo inviato il filmato alle forze dell’ordine affinché vengano presi provvedimenti contro questo soggetto.”

Napoli, festeggia 100mila follower sparando fuochi tra i palazzi: il commento di Borrelli

Ormai si è raggiunto un livello pericolosamente alto di degrado, sociale e culturale – continua il neodeputato – ognuno pensa di fare ciò che vuole, anche mettendo in pericolo gli altri, credendosi al di sopra delle regole e delle leggi. Tale deriva è dovuta anche al fatto che i nuovi vip, o meglio certi personaggi di TikTok, siano ‘maestri’ ed esempi di comportamenti deplorevoli e degradanti che invitano i loro ’seguaci’ ad emularli. È un fenomeno che va fermato prima che si arrivi ad un punto di non ritorno.”