Esenzione permanente dal Bollo Auto, ora si può: come e quando richiederla

Una buona notizia per moltissimi automobilisti: alcuni di questi possono richiedere l’esenzione definitiva del Bollo Auto

Sono due le tasse annuali che i cittadini e consumatori italiani non possono letteralmente sopportare. Ovvero il Canone Rai ed il Bollo Auto. In particolare l’annosa seconda tassazione che riguarda tutti coloro che possiedono una autovettura.

bollo auto
Esenzione dal Bollo Auto (web source)

A gennaio prossimo scadrà il termine per il rinnovo del Bollo Auto 2023, almeno per la maggior parte degli utenti che hanno l’ultimo pagamento in scadenza a dicembre. Un altro pagamento che metterà in crisi molti italiani, già alle prese con caro bollette e inflazione.

Ma c’è la possibilità di venire definitivamente esentati dal pagamento del bollo. Non è una fake news, ma ovviamente tale chance non riguarda tutti gli automobilisti, bensì protegge soltanto determinate categorie.

Stop al Bollo Auto? Sì, ma solo per determinate categorie: ecco chi può richiedere l’esenzione

In particolare sono due le categorie di cittadini che possono richiedere ed ottenere l’esenzione permanente dal tanto odiato Bollo Auto. In primis ci riferiamo a coloro che hanno accesso alla Legge 104.

Parliamo di persone con appurata e testimoniata invalidità fisica o psicologica, o situazioni di salute che rientrano nei benefici della Legge 104 e che consentono ai titolari di non pagare il bollo sulla loro auto.  

Tale esenzione spetta pure ai familiari del disabile, se quest’ultimo è a carico del familiare stesso. Si rammenda che familiari a carico si considerano quanti hanno redditi propri fino a 2.480,51 euro o fino a 4.000 euro se di età inferiore a 24 anni compiuti.

Il pass per gli invalidi (websource)

Altra categoria esentata dal Bollo Auto riguarda coloro che sono in possesso di auto storiche o d’epoca, ovvero vetture immatricolate da almeno 30 anni. Se ancora in circolazione, i proprietari sono assoggettati ad una piccola tassa di circolazione forfettaria.

C’è anche un’importante agevolazione per chi invece acquista auto ibride o elettriche. Per alcune di queste autovetture c’è l’esenzione al pagamento del bollo, ma non in maniera definitiva. Gli aiuti statali parlano di 3 o 5 anni di stop al Bollo Auto, che superata questa fascia temporale diventerà comunque obbligatorio anche per i possessori di tali mezzi.