Netflix, cambia tutto: gli abbonamenti subiranno una rivoluzione

Gli abbonamenti con pubblicità costeranno meno, ma c’è una variazione anche per gli altri: la rivoluzione su Netflix

Dal 3 novembre sarà introdotto un nuovo tipo di abbonamento, quello che prevede della pubblicità durante la trasmissione di film e/o serie TV con un costo ridotto. Anche il resto, però, subirà una rivoluzione.

Netflix
Netlfix (Facebook)

Anche Netflix ha deciso di venire incontro ai suoi utenti e farli risparmiare sull’abbonamento. In particolare, la piattaforma di streaming propone un nuovo abbonamento che prevede il costo di 5,49 euro al mese. Lo scorso 13 luglio, Netflix ha annunciato di voler procedere verso questa direzione che pare seguirà anche Disney Plus per poter consentire ad un maggiore bacino di utenti di abbonarsi.

È chiaro che questo tipo di abbonamento, oltre alla pubblicità, prevederà un’altra serie di differenze dagli abbonamenti classici: qualità ridotta e impossibilità di scaricare i contenuti da poter veder offline. La piattaforma di streaming ha deciso di proseguire in questo senso viste le significative perdite subite in termini di guadagni. In questo modo, Netflix spera di poter raggruppare una nuova fetta di abbonati ed abbattere la pirateria che è l’unico scopo in comune delle piattaforme.

Netflix, tutti gli abbonamenti disponibili dal 3 novembre

netflix
Il logo Netflix (websource)

Oltre a quello che prevede l’introduzione delle pubblicità, Netflix mette a disposizione altri 3 abbonamenti. Il primo e quello più oneroso è il piano premium che costa 17,99 euro al mese offrendo una risoluzione Ultra HD e con la possibilità di vedere i contenuti fino a 4 dispositivi connessi contemporaneamente. Non c’è alcun tipo di limitazione in fatto di qualità o download dei contenuti che saranno disponibili in qualsiasi forma e per qualsiasi dispositivo, che sia online o offline.

L’altro abbonamento è quello standard che ha un costo di 12,99 euro al mese con una risoluzione FULL HD e che consente la visione ed il download dei contenuti su due dispositivi alla volta. Per finire, il piano base offre la visione in HD dei contenuti, senza alcun tipo di limite pubblicitario e/o qualitativo al costo di 7,99 euro con un solo dispositivo alla volta collegato.

Negli anni, Netflix ha aumentato di tanto in tanto i suoi prezzi ed è anche per questo che si è reso necessario un quarto tipo di abbonamento che sia meno costoso.