Milano, un uomo accoltella cinque persone al Carrefour: ferito anche Pablo Marì

Massimo Tarantino, ex calciatore dell'Inter, ha bloccato l'accoltellatore e l'ha consegnato ai carabinieri della stazione di Corsico. 

Uomo accoltella cinque persone in un centro commerciale - Foto di Ansa Foto
Uomo accoltella cinque persone in un centro commerciale – Foto di Ansa Foto

Un uomo di quarantasei anni, Andrea Tombolini, ha rischiato di fare una strage in un centro commerciale ad Assago, Milano. Nell’evento è rimasto coinvolto anche Pablo Marì, difensore spagnolo del Monza, che è stato colpito da un fendente, ma non è in pericolo di vita.

All’interno del supermercato Carrefour, ha afferrato un coltello dall’espositore e senza alcun preavviso ha iniziato a colpire persone a caso, uccidendo un dipendente di trent’anni e ferendone gravemente altre quattro che non sono in pericolo di vita, compreso il calciatore di serie A, che ha trascorso a notte all’ospedale Niguarda, dov’è stato ricoverato dopo l’aggressione. Tombolini l’ha colpito alla schiena mentre faceva la spesa con la moglie e il figlio.

Anche gli altri clienti che sono stati colpiti nel supermercato situato all’interno del centro commerciale Milano Fiori di Assago, sono state trasportate in codice rosso in ospedale. Le persone coinvolte hanno dai ventotto agli ottantun’anni e sono sei.

Da calciatore a eroe: Massimo Tarantino blocca l’accoltellatore e lo consegna ai carabinieri

Urlava e basta”, ha raccontato Massimo Tarantino, ex calciatore dell’Inter che era presente ed ha bloccato l’accoltellatore consegnandolo ai carabinieri della stazione di Corsico.

Chi è Andrea Tombolini, l’accoltellatore del Carrfour

Tombolini ha alle spalle un ricovero in psichiatria e un ritorno in ospedale il 18 ottobre per essersi autoinferto ferite al volto e al cranio, colpendosi a pugni.

Il quarantaseienne ora è accusato di omicidio e tentato omicidio plurimo, ed è stato a lungo interrogato nella notte dal pubblico ministero di Milano Paolo Storari che coordina le indagini dei carabinieri.

I militari dell’Arma del comando provinciale di Milano stanno ricostruendo la dinamica ed escludono che possa esserci una matrice terroristica alla base del gesto. Sembra più probabile l’ipotesi che l’uomo abbia agito in preda a una crisi psichica esplosa all’improvviso.

Carrefour attiva un servizio di supporto psicologico.

Una serata amara quella di oggi per la Lombardia”, ha dichiarato il presidente della Regione Attilio Fontana. Il presidente del Senato Ignazio La Russa auspica invece una “maggiore prevenzione” per “evitare il più possibile” tragedie come queste. Cordoglio è arrivato anche da Carrefour e dal Comune di Assago.

Carrefour ha inoltre fatto sapere che è stato attivato un servizio di supporto psicologico per tutte le persone coinvolte.