Addio Juve, Allegri va via: sulla panchina bianconera torna proprio lui!

Massimiliano Allegri ben presto potrebbe dire nuovamente addio alla panchina della Juve. La dirigenza studia un altro ritorno eccezionale. 

Continua la stagione travagliata della Juventus, che non è riuscita a superare i gironi di Champions League ed al momento ancora deve assicurarsi la presenza nella seconda competizione europea. Vicino il nuovo addio di Allegri: ecco chi lo sostituirà.

Allegri Juve
Il tecnico livornese potrebbe dire addio molto presto (Via WebSource)

La Juve non trova pace ed adesso starebbe pensando già al dopo Massimiliano Allegri. Il tecnico era chiamato a riportare lo scudetto a Torino eppure dal suo ritorno si è vista solamente un’involuzione tecnica della Vecchia Signora. Come se non bastasse al termine della sfida contro il Benfica i bianconeri sono anche usciti dalla Champions League. Alla fine di ottobre, infatti, a soli quindici giorni dalla lunga pausa per i Mondiali, la Juventus si trova costretta a giocarsi in 90 minuti contro la corazzata Paris Saint-Germain l’approdo in Europa League.

Una partita in cui vincere è obbligatorio soprattutto sotto il punto di vista economico. D’altra parte i bianconeri si troverebbero tagliati fuori anche dal discorso scudetto, visto che al momento si trovano a meno dieci punti dal Napoli. Nonostante i risultati non proprio soddisfacenti, però, la dirigenza ha sempre confermato la fiducia ad Allegri. Sotto traccia Andrea Agnelli starebbe lavorando per un altro grande ritorno in panchina. Andiamo quindi a scoprire di chi si tratta.

Juve, Allegri va via: un altro grande ritorno per sostituirlo

Juve Allegri
La dirigenza bianconera studia un nome per il futuro (via ANSA Foto)

A fine stagione quindi potrebbe arrivare il secondo divorzio tra Massimiliano Allegri e la Juve. Inoltre la dirigenza sarebbe pronta a rivoluzionare anche lo staff andando a prendere un nome esperto. Il primo sulla lista dei bianconeri è quello di Cristiano Giuntoli anche se al momento sembrerebbe inarrivabile. Più calda invece la pista che porta a Giovanni Carnevali, direttore sportivo del Sassuolo ed uomo mercato oramai navigato. Ma i nomi caldi circolano soprattutto per la panchina.

Infatti a sostituire Massimiliano Allegri quasi certamente ci sarà un top manager. Il sogno di Agnelli è quello di riportare a Torino Zinedine Zidane, ma stavolta nelle vesti di allenatore. Resta calda anche la pista che porterebbe ad un Antonio Conte bis, anche se dopo il tradimento all’Inter molti tifosi sono pronti ad accoglierlo con il massimo della diffidenza. Sono quindi mesi caldissimi per la squadra bianconera, che cerca una soluzione veloce per tornare a vincere il prima possibile.