WhatsApp blocca immediatamente una funzione: “È per garantire la privacy”

WhatsApp sta facendo continui aggiornamenti per fidelizzare i propri utenti che nel tempo hanno trovato funzioni migliori su altre app

Inutile nascondersi: Telegram ha fatto le scarpe all’applicazione di messaggistica di Mark Zuckerberg. Questo è dovuto a tante funzionalità in più che ha ed anche al fatto che troppo spesso l’app verde è soggetta a momenti di blocco che mandano in tilt gli utenti.

Whatsapp 27102022 inews24.it
(@Websource)

WhatsApp sta aggiornando le sue funzioni giorno dopo giorno per stare ai passi delle dirette competitor, o meglio, di Telegram che non ci pensa su due volte prima di rubare clienti all’applicazione di messaggistica che spesso e volentieri tentenna, da un punto di vista di prestazione. Soltanto di recente, infatti, si è registrato un nuovo down dell’applicazione durato per circa 2 ore in cui gli utenti erano impossibilitati a mandare o ricevere messaggi ed hanno dovuto trovare alternative che, spesso e volentieri, si rifugiano in Telegram.

Soltanto di recente, WhatsApp ha introdotto la possibilità di mandare foto e/o video con un’unica visualizzazione, ma è notizia di pochi giorni fa che non sarà più possibile eseguire screenshot né registrazioni schermo. Chiaramente il modo per raggirare questa regola c’è sempre, ma è sorto un ulteriore problema per chi utilizza WhatsApp Web.

WhatsApp non fa più aprire foto e video con una sola visualizzazione dal web

WhatsApp 27102022 inews24.it
(@Websource)

Per coloro che utilizzano WhatsApp Web -che è la versione per pc o tablet dell’applicazione di messaggistica per smartphone- è sorto un problema non di poco conto. Dall’ultimo aggiornamento, infatti, oltre a non poter fare più registrazioni di schermo o screenshot, non sarà neppure più possibile aprire le foto e/o video con un’unica visualizzazione.

Quando, infatti, ci arrivano materiali con un’unica visualizzazione, apparirà soltanto la schermata: “Hai ricevuto un messaggio visualizzabile una volta. Per garantire una maggiore privacy, potrai aprirlo soltanto sul telefono”. Indubbiamente una seccatura per coloro che sono abituati ad utilizzare WhatsApp Web e che non hanno sempre lo smartphone a portata di mano. D’altra parte, l’applicazione di messaggistica ha deciso di tutelarsi quanto più possibile e di evitare qualsiasi tipo di sanzione, nonché di fidelizzare i propri utenti e consentirgli di sentirsi quanto più al sicuro possibile.